skip to Main Content

Golden power e non solo, come orientare gli investimenti stranieri in Italia (dopo il caso Verisem)

Investimenti

Dalla normativa applicabile agli eventuali rischi legali e le relative procedure nel mercato italiano. Ecco la guida agli investimenti stranieri dell’International Comparative Legal Guide-ICLG

 

È proprio di pochi giorni fa la notizia della decisione da parte del governo italiano di bloccare la cessione di Verisem, azienda romagnola di sementi per ortaggi, a Syngenta, primo gruppo agrochimico mondiale di proprietà dei cinesi di Sinochem.

Ove confermato, sarebbe la prima volta che l’Italia ha posto il veto a un’acquisizione nel settore agroalimentare.

Per aiutare gli investitori e professionisti a orientarsi nel mercato italiano e non solo, è appena stata pubblicata la sezione Foreign Direct Investment Regimes 2022 da parte dell’International Comparative Legal Guide (ICLG), la guida edita dal gruppo inglese GLG- Global Legal Group, che monitora 58 practice areas (dal data protection al fintech, dal private equity fino al real estate) in 192 giurisdizioni.

Si tratta di una guida in lingua inglese, sia online che in formato cartaceo, per informare e sensibilizzare gli investitori che vogliano conoscere in prima battuta la normativa applicabile, gli eventuali rischi legali e le relative procedure prima di entrare un determinato mercato.

La sezione riferita all’Italia è stata curata dagli avvocati Riccardo Gotti Tedeschi e Gennaro d’Andria dello Studio 3D Legal DANDRIA.

Nello specifico, la sezione dedicata alla disciplina degli investimenti stranieri in Italia intende fornire le informazioni essenziali ed alcune considerazioni sulla prassi corrente, secondo lo stile di un questionario e soffermandosi sulla disciplina della cd. Golden Power. Quest’ultima, come noto, riguarda i poteri speciali (tra cui il potere di veto e quello di porre condizioni all’acquisto di partecipazioni) che il Governo Italiano può esercitare in settori chiave come difesa, sicurezza nazionale, energia,  trasporti e comunicazioni a protezione del cd. interesse nazionale.

Come noto, il recente Decreto Liquidità di aprile 2020 e i nuovi decreti attuativi hanno ulteriormente allargato l’ambito applicativo della Golden Power (provvisoriamente in costanza di emergenza), includendovi infrastrutture e tecnologie critiche, nonché attività economiche di rilevanza strategica nei settori dell’energia, dell’acqua, della salute, dell’accesso e controllo di dati e di informazioni sensibili, nel settore finanziario ivi compreso quello creditizio e assicurativo, nelle infrastrutture dei mercati finanziari, nell’intelligenza artificiale, robotica, semiconduttori, cybersicurezza, nanotecnologie e biotecnologie, delle infrastrutture e tecnologie aerospaziali non militari, nell’approvvigionamento di fattori produttivi (anche in ambito siderurgico) e agroalimentare, nei prodotti dual-use e, infine, della libertà e del pluralismo dei media.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore