Economia

Ecco perché Bper è la polizza di Unipol

di

Tutti i dettagli sui conti 2019 del gruppo Unipol con l’effetto del primo consolidamento con il metodo del patrimonio netto del gruppo Bper

Unipol ha chiuso il 2019 con un utile di 1.087 milioni di euro, in crescita del +73% rispetto al 2018, grazie anche al contributo, pari a 421 milioni, derivante dal consolidamento a patrimonio netto della quota del 19,9% nel gruppo Bper. In progresso anche il risultato netto normalizzato, salito del 19,5% a 732 milioni di euro. Alla luce dei risultati, spiega una nota, il cda ha proposto un dividendo di 0,28 euro per azione, in crescita del 56% sul 2018. Confermati gli obiettivi del piano strategico 2019-2021.

ECCO I CONTI DEL GRUPPO UNIPOL

Il cda di Unipol Gruppo ha esaminato i risultati preliminari consolidati dell’esercizio 2019, che vedono un risultato netto consolidato pari a 1,087 miliardi dai 628 milioni dell’esercizio precedente (+73%). Tale risultato comprende tra l’altro gli effetti positivi derivanti dal primo consolidamento con il metodo del patrimonio netto del gruppo Bper, pari a 421 milioni, di cui il gruppo detiene il 20%.

IL RISULTATO NETTO

Il risultato netto consolidato normalizzato è invece pari a 732 milioni di euro, con una crescita (+19,5%) rispetto al risultato normalizzato a perimetro omogeneo di 613 milioni dell’esercizio precedente. Oltre a confermare i target del piano al 2021, il cda ha proposto un dividendo unitario proposto pari a 0,28 euro per azione (+56% rispetto al 2018). Il combined ratio e’ migliorato al 93,7% (94,4% nel 2018) e il solvency ratio consolidato al 181% (163% nel 2018).

IL PATRIMONIO NETTO

Il patrimonio netto consolidato ammonta, al 31 dicembre 2019, a 8.305 milioni di euro (6.327 milioni al 31 dicembre 2018), di cui 6.687 milioni di euro di pertinenza del Gruppo. L’indice di solvibilità di Gruppo vede un rapporto tra fondi propri e capitale richiesto pari al 181%3, rispetto al 163% del 31 dicembre 2018. Tenuto conto delle risultanze contabili individuali di Unipol Gruppo, nonché della situazione patrimoniale complessiva, verrà proposta la distribuzione di un dividendo pari a 0,28 euro per ogni azione, in aumento del 56% rispetto al 2018. I risultati conseguiti nel 2019 dal Gruppo Unipol permettono di confermare i target finanziari delineati nel Piano Strategico 2019-2021. Nel settore danni, la raccolta diretta del Gruppo è pari a 8.167 milioni di euro (+2,7% rispetto ai 7.953 milioni del 2018). La raccolta dei premi Auto si è attestata a 4.178 milioni di euro, contro i 4.183 milioni del 2018. Il comparto Non Auto registra una raccolta pari a 3.989 milioni di euro (+5,8% rispetto ai 3.770 milioni del 2018), grazie soprattutto alla crescita del settore Salute (+11,2%).

COME VA IL SETTORE VITA

Nel settore Vita, Unipol ha registrato nell’esercizio 2019 una significativa crescita di fatturato raggiungendo, a perimetro omogeneo, una raccolta diretta pari a 5.847 milioni di euro (+36,2% rispetto ai 4.292 milioni del 2018). Inoltre, La gestione immobiliare continua a essere incentrata sulle attività di riqualificazione di alcuni immobili, soprattutto in zone di pregio sulla piazza di Milano funzionali alla loro messa a reddito. Tra gli altri settori in cui opera il Gruppo, quello alberghiero (Gruppo Una) segnala andamenti positivi grazie a un fatturato di oltre 127 milioni di euro e a un risultato economico della società che ha raggiunto circa 4 milioni di euro, con un Ebitda che raggiunge i 6,1 milioni di euro rispetto ai 3,7 del 2018 (+65%). UnipolReC chiude l’esercizio 2019 con un risultato netto positivo di 12 milioni di euro (6,9 milioni nel 2018). L’ammontare del portafoglio crediti deteriorati lordi risulta pari a 3,465 miliardi, comprensivo del portafoglio di 1,2 miliardi acquisito nel mese di agosto dal Gruppo Bper.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati