Economia

Come vanno i conti di Twitter

di

twitter

Tutti i numeri dei primi tre mesi del 2019 di Twitter

 

Nei primi tre mesi del 2019 Twitter ha visto salire i profitti, anche grazie ad alcuni benefici fiscali, registrando il sesto trimestre consecutivo in attivo dopo anni di perdite. In aumento anche il numero di utenti, tutti elementi che sostengono il titolo, che sale più dell’8% nel pre-mercato a Wall Street.

COME VA L’UTILE DI TWITTER

Nei tre mesi a marzo, l’utile netto è salito a 190,8 milioni di dollari, 25 centesimi per azione, contro i 61 milioni, 8 centesimi per azione, dello stesso periodo dell’anno precedente.

IL RUOLO DEI BENEFICI FISCALI

Escludendo alcuni benefici fiscali, l’utile netto sarebbe di 66 milioni di dollari, 9 centesimi per azione, i profitti adjusted sono saliti da 16 a 37 centesimi per azione, sopra le stime per 15 centesimi.

L’AUMENTO DEL FATTURATO

Il fatturato è aumentato del 18% a 787 milioni di dollari, contro i 665 milioni precedenti, e sopra i 774 milioni attesi dagli analisti. Il numero di utenti giornalieri attivi e’ salito del 6% a 134 milioni, dai 126 milioni dei tre mesi precedenti, grazie soprattutto alla buona performance dei mercati internazionali.

IL COMMENTO DI TWITTER

Il primo trimestre “rappresenta un inizio di anno solido. La performance migliore del previsto, in combinazione con un calo delle spese, si è tradotta in una redditività migliore delle revisioni, con un utile operativo di 94 milioni di dollari e un margine operativo del 12%”, si legge nella lettera della società agli azionisti.

IL GIRO D’AFFARI

Il giro d’affari complessivo generato negli Stati Uniti è stato di 432 milioni, in aumento del 25% anno su anno, mentre quello internazionale è stato di 355 milioni, in crescita dell’11%. Il fatturato generato dalla pubblicità e’ stato pari a 679 milioni di dollari, in aumento del 18% anno su anno (+20% a parità di cambio). Nei primi tre mesi dell’anno costi e spese sono stati pari a 693 milioni (+18%).

LE PREVISIONI

Per il secondo trimestre, Twitter prevede un fatturato tra 770 e 830 milioni di dollari, contro gli 818 milioni previsti dal consensus, e un utile operativo tra 35 e 70 milioni. Per l’intero 2019 la società attende spese in conto capitale tra 550 e 600 milioni di dollari e spese per compensi in azioni tra 350 e 400 milioni.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati