Economia

Come vanno i conti di Cattolica Assicurazioni

di

cattolica generali

Che cosa emerge dai conti dei primi nove mesi di Cattolica Assicurazioni

I CONTI DI CATTOLICA

Il cda di Cattolica Assicurazioni ha approvato i conti dei nove mesi che vedono “una solida crescita del risultato operativo”, arrivato a 297 milioni (+37,5%) e un Solvency Ratio (161%) in miglioramento al 30 settembre, che è inoltre stimato a fine ottobre al 205% dopo l’aumento di capitale da 300 milioni sottoscritto da Generali.

L’ANDAMENTO DELL’UTILE DI CATTOLICA

L’utile netto di gruppo risulta dimezzato a 42 milioni a causa di svalutazioni soprattutto quella sul goodwill (-61 milioni); l’utile adjusted è in aumento del 21% a 116 milioni.

COME VA LA RACCOLTA DI CATTOLICA ASSICURAZIONI

La raccolta complessiva si attesta a 4,1 miliardi (-17,3%): nel danni è calata del 2,6% a 1,483 miliardi e nel vita del 24% a 2,625 miliardi. Il combined ratio migliora di 5,1 punti percentuale al 90%.

LA NOTA DI CATTOLICA

“Alla luce del solido andamento del risultato operativo, il cda di Cattolica conferma la guidance che vede un risultato operativo 2020 tra 350 e 375 milioni. – conclude una nota – Vanno comunque ricordati alcuni potenziali rischi, tra i quali l’emersione significativa di sinistri legati al Covid-19 ad oggi non noti, tra cui un forte aumento di quelli Vita (attualmente non verificatisi) o un andamento particolarmente negativo della sinistrosità nell’ultimo periodo dell’anno.Il risultato di utile netto di fine 2020 sara’ dipendente anche da altri fattori, ad oggi non ponderabili”.

IL COMMENTO DEL CFO DI CATTOLICA

“I risultati dei primi nove mesi dell’anno confermano la solidità del gruppo Cattolica Assicurazioni anche di fronte a un contesto di mercato, sociale ed economico eccezionale”, si legge in una nota di Atanasio Pantarrotas, vicedirettore generale e chief financial officer, che ha aggiunto: “Il solido andamento registrato finora ci permette di confermare le previsioni di esercizio, con un risultato operativo atteso tra i 350 e i 375 milioni. Alla fine del mese di ottobre e’ stato eseguito l’aumento di capitale da 300 milioni di euro riservato a Generali, passo fondamentale per l’avvio della partnership con il gruppo che ci permetterà di generare nel tempo ulteriore valore per i nostri stakeholder”.

+++

IL COMUNICATO INTEGRALE DI CATTOLICA ASSICURAZIONI

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati