skip to Main Content
ads

Cosa c’entra la carne di maiale con lo scontro Cina-Taiwan

Cina Taiwan

La guerra dell’informazione cinese contro le aspirazioni indipendentiste di Taiwan non conosce tregua. L’articolo di Giuseppe Gagliano

 

Quando la disinformazione passa attraverso la carne di suino…

La guerra dell’informazione cinese contro le aspirazioni indipendentiste di Taiwan non conosce tregua.

Organizzazioni ed esperti taiwanesi hanno accusato il Partito Comunista Cinese (PCC) per aver cercato di manipolare l’opinione pubblica a Taiwan diffondendo disinformazione sulla questione delle importazioni di carne suina degli Stati Uniti prima dei referendum.

L’IORG (Information Operations Research Group), un’organizzazione non governativa taiwanese che studia la manipolazione e la penetrazione delle informazioni del regime comunista cinese a Taiwan, ha sottolineato che i media ufficiali del regime diffondono disinformazione come “gli Stati Uniti hanno continuamente ottenuto benefici da Taiwan vendendo carne di maiale e armi contaminati” dal 10 aprile.

Da maggio, Taiwan ha sperimentato un’epidemia locale di COVID-19. L’IORG ha affermato che la campagna di disinformazione del PCC utilizzava la mancanza di vaccini a Taiwan in quel momento per affermare che “anche se Taiwan comprasse carne di maiale e armi dagli Stati Uniti, non potrebbe ancora ottenere vaccini COVID-19 dagli Stati Uniti”.

Secondo l’IORG, dopo che gli Stati Uniti hanno annunciato il 6 giugno che avrebbero donato 750.000 dosi di vaccino a Taiwan, il PCC ha cambiato di nuovo la sua narrativa per cercare di manipolare il referendum di Taiwan affermando “poiché Taiwan ha acquistato carne di maiale e armi alimentate con additivi dagli Stati Uniti, adesso ha ottenuto vaccini americani”.

L’IORG ha sottolineato che il PCC ha diffuso false narrazioni sulla carne di maiale sui media taiwanesi e sui social media, senza prove scientifiche in una campagna di disinformazione basata sulla paura.

Tali false narrazioni includono affermazioni come questa: “E’ stato scoperto che il maiale taiwanese ha superato lo standard della ractopamina a Hong Kong”, “i prodotti a base di suini taiwanese sono venduti a Hong Kong e il maiale alimentato additivo viene venduto anche a Taiwan”,

“Il PCC è più preoccupato per l’importazione da parte di Taiwan del maiale statunitense contenente residui di ractopamina e lo usa per suscitare il sentimento antiamericano”, ha detto l’IORG.

L’IORG ha spiegato che l’importazione della carne suina statunitense è direttamente correlata alle relazioni Taiwan-USA. Pertanto, il PCC è stato motivato a cercare di influenzare l’opinione pubblica a Taiwan. La questione della sicurezza alimentare è molto delicata nella società taiwanese. Il PCC può diffondere la sfiducia del pubblico nei confronti del governo pubblicizzando i “rischi per la salute” della carne suina statunitense.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore