Economia

Che cosa succederà a Carige dopo l’accordo con Apollo sulle assicurazioni?

di

Svolta per Carige?

Di sicuro al momento c’è che Carige e Apollo avrebbero firmato un importante accordo sulle assicurazioni.

Attraverso l’intesa, il fondo statunitense verserà 29 milioni chiudendo in anticipo la cessione delle stesse prevista per il prossimo anno.

L’accordo potrebbe rappresentare un precedente importante nella partita per il salvataggio di Banca Carige.

Dopo l’intesa sulle assicurazioni Apollo potrebbe infatti scegliere di farsi avanti ma a una sola condizione: l’azzeramento della richiesta di danni da 1,25 miliardi avanzata dalla ligure con riferimento al biennio 2015-2016.

Ecco tutti i dettagli e gli scenari.

CHE COSA HA SCRITTO IL SOLE 24 ORE SU CARIGE E APOLLO

I commissari della banca, Pietro Modiano, Fabio Innocenzi e Raffaele Lener, a quanto risulta a Il Sole 24 Ore, hanno firmato una transazione con il fondo statunitense in virtù della quale l’istituto, con il versamento complessivo di circa 29 milioni (121 milioni tra riserve tecniche sulla vendita delle assicurazioni e altre penali, dai quali vanno sottratti 92 milioni provenienti da Apollo per il pegno sulle compagnie cedute), chiude, in anticipo di un anno, l’iter tecnico di cessione delle assicurazioni.

LO SCENARIO

Con l’intesa delle ultime ore, i commissari avrebbero quindi anticipato di un anno la verifica sul pegno e sul computo delle penali relative al contratto di cessione delle assicurazioni.

LA RILEVANZA DELL’INTESA

Chiosa il Sole 24 Ore: “Per comprendere meglio l’operazione in corso è bene ripercorrere quella con cui Apollo ha acquistato, nel giugno 2015, il comparto assicurativo di Carige creando il gruppo Amissima. Le compagnie, infatti, erano state vendute per 310 milioni, con una parte del corrispettivo finanziata dalla banca. Apollo ha messo circa 240 milioni cash mentre gli altri 70 sono stati forniti dalla banca, con un finanziamento, in virtù del quale ha posto un pegno sulle azioni delle compagnie cedute ad Apollo. Era previsto che il pagamento di questi ultimi, più gli interessi maturati, circa 22 milioni, avvenisse in unica soluzione a cinque anni dal closing, a giugno 2020”.

TUTTI GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI DI START SUL DOSSIER CARIGE

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati