Economia

Caro governo, le spiego perché borbottiamo sulla fase 2. Il post di Loquenzi

di

coronavirus conte

Se c’è uno scontento è perché i cittadini sentono di aver fatto il loro dovere. Ma non vedono l’altra parte del patto: tracciamento dei positivi, app&test, mascherine, indicazioni concrete su scuole e lavoro. Il commento del giornalista Giancarlo Loquenzi

La comunicazione del governo tende a farci credere una cosa: c’è una masnada di cittadini irrequieti, attivisti ludici, assembratori domiciliari e congiunzioinisti orgiastici che vogliono il “tana libera tutti”. E c’è un presidente, severo ma giusto, che li protegge da loro stessi.

Non è così.

Se c’è uno scontento è perché i cittadini sentono di aver fatto il loro: sono stati a casa, si sono lavati le mani e si sono distanziati.

Ma non vedono compiuta l’altra parte del patto: tracciamento dei positivi, isolamento lontano da casa, app&test, mascherine, indicazioni concrete sul destino dei figli a scuole chiuse e a lavoro aperto.

Non vedono un piano, né per il contenimento del virus (oltre a “aspettiamo il caldo”) né per la ricostruzione economica (oltre a “ti presto i soldi ma li spendi come dico io”).

La storia dell’app Immuni è paradigmatica. Ci si prende gioco dei cittadini ritenendoli insensatamente gelosi della loro privacy, ma non si risponde alla domanda: se scopro di essere stato in contatto con un positivo c’è un call center che mi risponde e mi dice cosa fare? C’è qualcuno che viene a farmi un tampone? E se risulto anch’io positivo c’è un posto lontano dalla mia famiglia dove essere isolato, e ci sono volontari che mi portino da mangiare e medici che sorveglino il mio decorso?

Ecco quali sono le domande vere rimaste senza risposta.

(Post pubblicato sul profilo Facebook di Giancarlo Loquenzi)

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati