Economia

Cdp, come è andato il Social Housing Bond

di

cdp e sace

Tutti i dettagli sul Social Housing Bond lanciato dalla Cassa depositi e prestiti (Cdp)

 

Ordini a 5 miliardi da più di 250 investitori per il Social Housing bond di Cdp da 750 milioni di euro, secondo i termini finali. Rivisto anche il rendimento con uno spread a 113 punti base sopra il tasso midswap rispetto ad indicazioni iniziali di 135 punti base. Ecco tutti i dettagli.

I NUMERI DEL BOND DI CDP

Ammonta a circa cinque miliardi di euro il controvalore degli ordini raccolti in fase di pre registrazione dal pool di banche che sta collocando per conto di Cdp un nuovo bond senior non garantito, denominato in euro, della durata di dieci anni.

I DETTAGLI DEL BOND DI CDP

L’operazione – indica la Cassa – ha fatto registrare il record di numero di richieste e d’investitori dal debutto di Cdp sul mercato dei capitali. L’emissione, rivolta principalmente ai cosiddetti ‘socially responsible investors’, è stata accolta da oltre 270 investitori, per il 65% esteri.

CHI SONO I BOOK MAKER

Bookmaker dell’operazione sono Banca Imi, Credit Agricole Cib, Hsbc, Mediobanca, Ubi Banca e Unicredit.

IL GRADIMENTO DEL MERCATO

In funzione della domanda sostenuta, dopo prime indicazioni di prezzo nell’area attorno a 135 punti sul Midswap la forchetta si è via via ristretta fino a toccare i 113 punti base a chiusura dell’operazione. Un forte gradimento da parte del mercato – oltre 250 i soggetti che hanno piazzato ordini – che ha spinto la società a fissare la size dell’obbligazione a 750 milioni di euro.

COME SARANNO UTILIZZATE LE RISORSE DEL BOND

I proventi raccolti serviranno al gruppo guidato dall’amministratore delegato, Fabrizio Palermo, per sostenere in prevalenza progetti legati al social housing, nell’ambito delle politiche Esg adottate.

IL BOND QUOTATO IN LUSSEMBURGO

La nuova carta avrà maturità prevista all’11 febbraio 2030, a fronte di un regolamento atteso per il prossimo 11 febbraio. Soggetto alla legge italiana, il nuovo bond verrà quotato sul listino del Lussemburgo.

IL RATING

Una volta emessa, l’obbligazione – che darà diritto a percepire una cedola a cadenza annuale – dovrebbe ottenere i rating BBB da parte di S&P e di Fitch e BBB+ da Scope. L’acquisto delle notes è riservato a investitori istituzionali e prevede un taglio minimo di 100.000 euro.

LA NOTA DI CDP

Cdp “ha lanciato oggi sul mercato dei capitali il primo Social bond italiano dedicato al Social Housing, destinato a investitori istituzionali, per un ammontare di 750 milioni di euro”. I fondi raccolti “saranno utilizzati per supportare interventi di edilizia residenziale sociale con iniziative dedicate alle quelle fasce di popolazione più deboli, prive dei requisiti per accedere alle liste dell’edilizia residenziale pubblica ma che non riescono a soddisfare il proprio bisogno abitativo sul mercato per ragioni economiche o per l’assenza di un’offerta adeguata”.

IL COMMENTO DI PALERMO

“Il successo dell’emissione – commenta l’A.d. Fabrizio Palermo – rafforza ulteriormente il nostro impegno nell’edilizia sociale, conferma Cdp come modello di riferimento per lo sviluppo sostenibile del nostro Paese, coerentemente con il piano industriale 2019-2021. Il Social Housing bond rappresenta infatti un nuovo e importante tassello di una strategia volta a creare valore condiviso, integrando criteri di valutazione ambientali e sociali nelle attività di CDP, con l’obiettivo di fornire un contributo tangibile per il raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’Onu”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati