Economia

Alessandra Perrazzelli, ecco con chi ha lavorato il nuovo vicedirettore generale della Banca d’Italia

di

Ha lavorato con Corrado Passera in Intesa Sanpaolo e con Carlo De Benedetti in Olivetti, poi ha guidato Barclays Italia, passando per il cda di Atm, e ha vinto in passato una causa a favore della Telsystem di Arturo Artom (imprenditore di riferimento per Davide Casaleggio) ottenendo un risarcimento da 4 miliardi di lire.

Sono alcuni degli aspetti della biografia professionale manageriale di Alessandra Perrazzelli, nominata vicedirettore generale della Banca d’Italia.

Infatti ieri il Consiglio Superiore della Banca d’Italia, su proposta del Governatore e ai sensi dello Statuto, in seduta straordinaria ha nominato Direttore Generale Fabio Panetta, già membro del Direttorio in qualità di Vice Direttore Generale, con decorrenza dal 10 maggio 2019. In conseguenza di tale nomina, al fine di integrare il Direttorio, il Consiglio Superiore ha nominato quali Vice Direttori Generali Daniele Franco e Alessandra Perrazzelli, con analoga decorrenza.

Alessandra Perrazzelli, genovese classe 1961, è a capo delle attività italiane di Barclays dal 2013 e ricopre anche la carica di vicepresidente di A2A dopo 10 anni ad Intesa Sanpaolo.

Prima della banca ha svolto la sua carriera come avvocato dopo la laurea a Genova e il LL.M in diritto societario alla New York University School of Law nel 1988 in diversi studi italiani ed internazionali. Quindi l’esperienza in Olivetti e poi fra il 1997 e il 2003 a Bruxelles presso O’Connor & Company European Lawyers dove era Partner responsabile del dipartimento public utilities.

E’ stata anche presidente di Valore D, l’associazione di circa 150 aziende italiane ed internazionali interessate alla gestione della diversità di genere, il cui target principale è quello di portare più donne in posizioni apicali.

“Forte irritazione” nella Lega di Matteo Salvini – ha scritto il Sole 24 Ore – per la nomina di Perrazzelli, “ritenuta vicina al Pd”.

ECCO UN ESTRATTO DI UN ARTICOLO DEL QUOTIDIANO IL FOGLIO DATATO 2017; QUI L’ARTICOLO INTEGRALE MOLTO ELOGIATIVO

Ha rivoluzionato la presenza locale di Barclays, razionalizzando, vendendo (le filiali a CheBanca!), tagliando, da 1.100 a 200 persone, “subendo”, se così si può dire, una sola giornata di sciopero dei dipendenti (in realtà una mezza giornata con picchetto) e diventando di fatto il punto di riferimento del mercato dei bond italiani.

Per sei anni (dal 2011 all’aprile scorso) ha rivestito il ruolo di consigliere d’amministrazione di Atm, l’azienda di trasporto pubblico milanese, sotto la gestione di Bruno Rota, su indicazione del Comune, e poi da maggio di vicepresidente di A2A, la municipalizzata cittadina (è anche presidente del comitato nomine) su indicazione del Comune di Milano.

Nel frattempo, si è impegnata affinché le donne – per la cronaca ha presieduto per tre anni, dal 2010 al 2013, Valore D, l’associazione di imprese che promuove la diversità, il talento e la leadership femminile – potessero avere, all’ombra della Madonnina, un loro punto di ritrovo, un circolo privato open, visto che al mitologico Clubino o all’aristocratica Società del Giardino l’ingresso di una signora è assolutamente vietato, figuriamoci ottenere una tessera associativa. E’ così che Perrazzelli, madre tra l’altro di due figli, è stata una delle promotrici della ClubHouse di Brera, in Foro Buonaparte, spazio aperto, appunto al gentil sesso che lavora e che vuole fare networking negli spazi dell’ex Teatro delle Erbe.

Da esperta della cosiddetta practice “regulatory” (la disciplina regolamentare) e con la mentalità tipicamente americana (maturata il 1988 e il 1993 nello studio che oggi si chiama Pillsbury Winthrop Llp), vinse a più riprese (Antitrust, Tar, Consiglio di stato e Corte d’Appello di Milano) la causa per abuso di posizione dominante a favore della piccola Telsystem di Arturo Artom (imprenditore di riferimento per Casaleggio jr) ottenendo un risarcimento da 4 miliardi di lire.

Fu questa emblematica vittoria legale a farla accedere alla corta dell’allora potentissimo Carlo De Benedetti che la volle in Olivetti quale responsabile del diritto della concorrenza. E fu proprio lavorando per l’azienda dell’Ingegnere che conobbe Corrado Passera, che poi la portò con sé in Intesa Sanpaolo – banca nella quale Perrazzelli restò dal 2003 al 2013 – facendole fare la spola tra Milano e Bruxelles. Un giro del mondo professionale che ha spinto la banker ad aprire sempre di più il settore al talento femminile – metà del comitato di gestione di Barclays Italia è composta da donne – e a lavorare per l’integrazione sia in termine di genere, sia in termini di accoglienza e opportunità.

ECCO IL CURRICULUM INTEGRALE TRATTO DAL SITO DI A2A

Alessandra Perrazzelli

Barclays Bank PLC, Milano & Londra

Italy Country Manager 2013 – 2017

  • A capo di Barclays in Italia; responsabile dei business Retail, Corporate & Investment Banking
  • Membro dell’European Retail Diversity EXCO e del Citizenship Investment Committee a livello Gruppo
  • Chair dell’ Italian Country Management Committee e dell’ Italian Branch Risk & Controls Committee
  • Ristrutturato la Filiale Italiana a livello business e governance, rafforzando i controlli e modificando la strategia e il modello di business
  • Attuato strategia di Gruppo dismettendo Business Retail in Italia, attraverso la vendita delle Filiali Retail e l’outsourcing di 12 mld di performing loans
  • Assistenza come senior leader al team di Investment Banking e Corporate Banking in vari mandati di M&A, Advisory e privatizzazioni

Intesa Sanpaolo S.p.A., Brussels & Milan

Head of International Regulatory & Antitrust Affairs, Staff to CEO, CEO of Intesa Sanpaolo Eurodesk 2003- 2013

  • Senior leader nella rappresentazione degli interessi del gruppo Intesa Sanpaolo presso i regolatori nazionali, Europei ed Internazionali nei settori della regolazione e strategia bancaria, servizi finanziari, diritto societario e dei consumatori
  • Preparato e negoziato posizioni regolatorie per comitati consultivi della Commissione Europea, Parlamento Europeo, Federazione Bancaria Europea (FBE), AFME e ABI
  • A capo delle compliance regolatoria ed antitrust a livello Nazionale, Europeo e Internazionale, gestendo tutte le maggiori acquisizioni del gruppo, inclusa la fusion tra Banca Intesa e Sanpaolo IMI
  • Responsabile del Progetto Gemma, per la creazione di una cultura aziendale che promuove le donne, persegue la meritocrazia nelle selezioni di carriera e segue i talenti con percorsi ad hoc, promuovendo inclusione e diversità all’interno del Gruppo
  • Intesa Sanpaolo Eurodesk assiste le aziende italiane, soprattutto le PMI innovative ad avere accesso ai Fondi UE nel settore della Ricerca e Sviluppo, affiancando le stesse con un sistema di rating tecnologico sui loro progetti di ricerca; scouting di imprese innovative per i fondi di venture capital del Gruppo

O’Connor & Company European Lawyers, Brussels

Partner responsabile del dipartimento public utilities 1997 – 2003

  • Assistito i maggiori operatori europei nei settori delle telecom, energia, trasporti e servizi postali nel campo del diritto della concorrenza europeo e nazionale
  • Rappresentato clienti davanti alla Commissione Europea, La Corte di Giustizia Europea, il Tribunale di Prima Istanza, corti nazionale e autorità della concorrenza
  • Rappresentato clienti in casi pionieri di abuso di posizione dominante, entrata in mercati non liberalizzati e aiuti di stato

Olivetti, Brussels & Roma Head of Regulatory & Competition Law 1995 – 1996

  • Assistenza al Presidente, CEO and top management nella negoziazione di alleanze strategiche nei settori telecom e multimedia
  • Assistenza ad Omnitel e Infostrada nella strategia regolatoria di entrata nel mercato dominato da Telecom Italia, nella negoziazione di accordi con

altri operatori di settore e nella rappresentazione presso corti nazionali ed europee

  • Negoziato proposte legislative di settore e partecipato a diversi incontri preparatory del WTO e G7

Brosio, Casati e Associati (oggi Allen & Overy), Milano

Avvocato 1994 – 1995

  • Rappresentato e difeso clienti nel settore delle telecomunicazioni e del diritto della concorrenza
  • Vinto primo caso di abuso di posizione dominante contro l’operatore dominante nelle telecomunicazioni presso le corti nazionali e comunitarie
  • Rappresentato ed assistito aziende italiane ed internazionali nei settori del diritto bancario e finanziario

Winthrop, Stimson, Putnam & Roberts (now Pillsbury Winthrop LLP), New York & Brussels

Avvocato 1988 – 1993

  • Assistito banche ed operatori finanziari americani, italiani ed europei nel settore del diritto e regolazione finanziaria, in particolare sulle implicazioni della normativa alle attività bancarie e finanziarie in generale
  • Consulenza su regolamentazione e legislazione delle telecomunicazioni e applicazione del diritto della concorrenza al settore delle comunicazioni
  • Negoziato numerose acquisizioni societarie, fusioni e joint ventures
  • Negoziato transazioni di secured & unsecured loans, currency e interest swaps
  • Assistito aziende americane nella negoziazione di acquisizioni in Europa e vice versa

Studio de Andre’, Genova Avvocato 1986 – 1987

  • Negoziato acquisizioni, fusion e joint ventures internazionali
  • Rappresentato client in procedure concorsuali e fallimentari

CdA

Monte Titoli Membro del Consiglio 2018 – present

A2A SpA Vice Presidente, Membro del Consiglio e Presidente del Comitato di Remunerazione e Nomine 2017 – present

ATM, Azienda Trasporti Milanesi SpA Membro del Consiglio, Presidente del Comitato di Remunerazione 2011 – 2017

M5 Metropolitana Milanese Membro del Consiglio 2015 – 2016

Atlante Venture e Atlante Venture Mezzogiorno Membro del Comitato di Investimento 2008 – 2013

  • Gruppo Intesa Sanpaolo, Venture Capital Funds per le aziende innovative

Fondazione Filarete per start-ups nel settore Biomedicale Membro del Consiglio 2008 – 2013

Associazioni

Assolombarda

Vice Presidente (con delega a Credito e Finanza) 2019 – Present

  • Assolombarda è l’associazione delle imprese che operano nella Città Metropolitana di Milano e nelle province di Lodi, Monza e Brianza.
  • Assolombarda, per dimensioni e rappresentatività, è l’associazione più importante di tutto il Sistema Confindustria. Esprime e tutela gli interessi di circa 6.000 imprese di ogni dimensione, nazionali e internazionali, produttrici di beni e servizi in tutti i settori merceologici. Il sistema associativo conta più di 357.000 addetti.

Valore D

Presidente 2010 – 2013

  • Valore D è un’associazione di circa 150 aziende italiane ed internazionali interessate alla gestione della diversità di genere, il cui target principale è quello di portare più donne in posizioni apicali
  • Creata nel 2009, Valore D ha cinque aree di azione: sviluppare modelli di ruolo, mentorship, creazione di competenze, work-life balance, innovazione sociale

Riconoscimenti

  • Women & Tech – Premio Le Tecnovisionaire, Vincitrice nella categoria Finanza ed Innovazione Sociale, 2017
  • Barclays, Finalista, Rising Star nomination, per aver introdotto soluzioni innovative nel business, 2014
  • Ready for Board Women, Professional Women International, inclusa nella liste delle eccellenze per i consigli di amministrazione, 2011 & 2012
  • Vincitrice del Premio Bellisario, 2007
  • Global Competition Review, a survey of the world’s leading women lawyers in competition law: tra i 100 migliori avvocati nel mondo, 2004
  • Global Competition Review, a survey of the world’s leading competition law practices: tra I migliori 100 studi, Capo del Settore Concorrenza, 2002
  • Euromoney: Guide to World’s Leading Telecomms Lawyers, menzionata nel 2000
  • Who’s Who of telecom lawyers: menzionata fra i migliori avvocati nel 1999

Studi

Stanford University Programma Executive di Leadership e Innovazione, 2018

New York University School of Law

LL.M in diritto societario, 1988

  • Diritto Societario e Commerciale
  • Diritto Regolamentazione Finanziaria
  • Diritto antitrust

Università degli Studi di Genova

Laurea in Giurisprudenza con Lode e Pubblicazione Tesi, 1986

  • Tesi sui Bilanci Consolidati di Gruppo

Qualifiche p r o f e s s i o n a l i

  • Iscritta all’ordine degli avvocati di Genova
  • Iscritta all’ordine degli avvocati dello Stato di New York, USA
  • Membro dell’ABA e dell’IBA

Lingue

  • Bilingue Italiano – Inglese
  • Francese avanzato
  • Spagnolo elementare

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati