.Economia, .Economia / Start up, Economia

L’Africa vuole un nuovo HUB, Addis Abeba a caccia di progetti

di

africa

Le economie emergenti dell’Africa hanno bisogno di un nuovo hub aeroportuale, ed Addis Abeba si prepara. Lo studio di fattibilità del nuovo mega aeroporto è Francese, mentre per il progetto la gara è aperta. E gli Italiani?

L’Africa ha bisogno di un nuovo mega Hub aeroportuale. Per far fronte al previsto, esponenziale aumento del traffico aereo sulla capitale etiopica (si stima per il 2025 un traffico di 18-25 milioni di passeggeri all’anno, contro i 5-6 attuali), e in vista dell’obiettivo di far diventare Addis Abeba l’hub incontrastato dell’industria aerea africana, il Governo di Addis Abeba ha  assicurato i finanziamenti per la costruzione di un nuovo mega-aeroporto internazionale nei dintorni di Addis Abeba. La gara per lo studio di fattibilita’ e’ stata vinta da Aeroports de Paris.

In Africa vi sono 3.401 piste di atterraggio e decollo. Quasi sempre si tratta di piccoli aeroporti con una sola pista.  In totale le piste sono un quarto di quelli degli Stati Uniti (15.079) e poco meno di quelli del Brasile (4.072) che costituiscono i primi due paesi al mondo per numero di piste. Al terzo posto vi è il Messico con 1.819. L’Italia, con 132 piste è al 44° posto nel mondo.
Il primo paese africano per numero di aeroporti è il ricco Sudafrica, che con 502 piste è all’11° posto nel mondo, seguito dallo Zimbabwe (216 piste, 28° posto mondiale), poi dalla Repubblica Democratica del Congo (198 piste, 31° posto mondiale), dall’Angola (193 piste, 32° posto), dal Kenya (191 piste, 33° posto) , dall’Algeria (143 piste, 39°), dal Sudan (140 piste, 41° posto) e dalla Libia (137 piste, 42°).

Per maggiori informazioni, anche sulle condizioni di partecipazione, e’ possibile consultare il sito http://www.bciaerospace.com/ethiopia. Da segnalare che nella capitale etiope  dal 22 al 24 settembre 2015 si terrà la prima edizione di ‘AIMA Africa – Airport Instrastructures & MRO Aviation Meetings’. Si tratta di una business convention dedicata ai professionisti del settore aeroportuale (infrastrutture e maintenance), con incontri ‘B to B’ tra buyer e fornitori. La scelta e’ caduta su Addis Abeba anche  grazie al ruolo dominante della Ethiopian Airlines sul panorama africano.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati