skip to Main Content

Apple Streaming

Dopo Netflix e Disney, anche Apple fa lievitare il prezzo dell’abbonamento streaming

Seguendo le mosse di Netflix, Disney+ e Hulu, anche AppleTV+ aumenta il prezzo del servizio per gli abbonati: costerà 9,99 dollari (da 6,99). Non solo, il colosso di Cupertino alza il costo degli abbonamenti anche Arcade, News+ e Apple One

Apple è l’ultima ad alzare i prezzi dello streaming.

Il colosso di Cupertino ha annunciato l’aumento del prezzo dell’abbonamento per il suo servizio streaming, Apple Tv, a 9,99 dollari al mese.

Non solo, la società ha anche deciso di aumentare i prezzi anche per il servizio di videogame, Apple Arcade, per Apple News+ e Apple One. Quest’ultimo è il servizio in bundle che include streaming, musica e altri abbonamenti come 200 gigabyte di spazio di archiviazione iCloud. I nuovi prezzi sono effettivi da oggi negli Stati Uniti e in qualche altro mercato, ha precisato l’azienda.

Il produttore di iPhone ha quindi deciso di seguire l’esempio di rivali come Netflix e Disney, che hanno recentemente alzato i costi per gli utenti, soprattutto per i livelli di abbonamento che non includono pubblicità.

Tutti i dettagli.

LA STANGATA TARGATA APPLE NON SOLO SULL’ABBONAMENTO STREAMING VIDEO

Quindi Apple ha aumentato il costo di Apple Tv di 3 dollari, visto che finora è di 6,99.

“Gli abbonati esistenti vedranno questi aumenti di prezzo 30 giorni dopo, alla prossima data di rinnovo. Il nostro obiettivo è offrire le migliori esperienze possibili ai nostri clienti aggiungendo costantemente intrattenimento, contenuti e funzionalità innovative di alta qualità ai nostri servizi”, ha affermato la società.

L’ultima volta che è avvenuto un aumento dei prezzi dei servizi Apple è stato esattamente un anno fa, quando ha aumentato i prezzi di Apple Music, Apple TV Plus e Apple One. Tuttavia, questa volta non sembra che Apple stia aumentando il prezzo dei suoi abbonamenti Music, Fitness Plus o iCloud Plus.

SULLA SCIA DELLE ALTRE PIATTAFORME COME NETFLIX E DISNEY PLUS

Apple si unisce a molti altri servizi di streaming che hanno aumentato i prezzi quest’anno, tra cui Netflix, Hulu, Disney Plus, ma anche Paramount Plus, Discovery Plus e Max.

Netflix ha annunciato all’inizio di questo mese che aumenterà il prezzo del suo servizio di streaming più alto da 2 a 23 dollari al mese negli Stati Uniti (un aumento del 10%). Il suo piano di streaming più economico e senza pubblicità a 12 dollari (altri 2 dollari).

Anche la Casa di Topolino ha aumentato il costo mensile di Disney+ senza pubblicità a 13,99 dollari, di circa il 27% e il costo di Hulu senza pubblicità è aumentato del 20% a 17,99 dollari.

LA STRATEGIA DEL COLOSSO DI CUPERTINO

Come osserva The Verge, i ricavi derivanti da servizi in abbonamento come iCloud e Apple TV Plus rappresentano un segmento importante e in crescita per Apple, e gli aumenti di oggi contribuiranno a incrementare questi numeri in futuro.

Back To Top