.Economia, Economia

Bitcoin, raid della polizia nella casa del presunto fondatore

di

bitcoin

La polizia australiana ha fatto irruzione mercoledì a Sidney nella casa e nell’ufficio di un uomo riconosciuto come il fondatore della valuta virtuale Bitcoin conosciuto. Craig Steven Wright è Satoshi Nakamoto?

Il raid della polizia è avvenuto a poche ore di distanza dalla pubblicazione su Wired e Gizmondo di alcuni articoli in cui s’indicava Craig Steven Wright come creatore di Bitcoin. Le indagini Wired e Gizmodo si sono basate su e-mail trapelate e da una trascrizione di un verbale relativo ad un incontro risalente al 2014 tra Wright e funzionari del fisco australiani.

Craig Steven Wright è nato a Brisbane e ha 45 anni. Ora vive a New South Wales e possiede tre proprietà –una a Greenacre a sud ovest di Sydney, l’altra a Lisarow sulla costa del NSW e una terza a Byabarra nel New South Wales. Wright ha alle spalle un lunga attività accademica ed al momento l’amministratore delegato di DeMorgan Ltd, società pre-IPO focalizzata sulle valute alternative.

La vera identità dell’inventore del protocollo e del software alla base di Bitcoin è avvolta nel mistero e si  nasconde dietro allo pseudonimo di Satoshi Nakamoto. Diverse testate tra cui New York Times e Newsweek hanno portato avanti inchieste per risalire alla vera identità di Nakamoto, ma nessuna si è dimostrata decisiva. Nel marzo del 2014 Newsweek l’aveva fatta risalire a nippo-americano Dorian Prentice ma l’uomo aveva fermamente negato di essere l’autore della criptovaluta. Presumibilmente il vero ideatore di Bitcoin vorrebbe mantenere segreta la propria identità per evitare di essere associato alle attività criminali che vengono spesso portate avanti con la valuta, inoltre secondo gli esperti il creatore di Bitcoin avrebbe accumulato negli anni un patrimonio superiore al miliardo di dollari.

In Australia la criptovaluta è al centro di un grande dibattito per quanto riguarda il trattamento fiscale e sarebbero proprio questioni legate al fisco alla base del raid della polizia nella casa di Wright.

bitcoin

Articoli correlati