skip to Main Content

Apple, Google e Microsoft: il tech domina l’economia

Corte Ue Apple Irlanda

Apple, Google e Microsoft sul podio della Best Global Brands. Due grandi new entry: Netflix e Salesforce.com. Gucci, Ferrari e Prada rappresentano il tricolore

 

Sono le aziende tech a dominare il mondo. Quello della finanza, almeno: Apple, Google e Microsoft sono sono davanti a tutti nella classifica delle aziende di maggior valore al mondo. A stabilirlo è la diciottesima edizione dello studio “Best Global Brands” di Interbrand.

E mentre il marchio italiano Ferrari si piazza all’88esima posizione, i fari sono tutti puntati su Netflix e Salesforce.com, entrambe per la prima volta nella classifica.

La crescita in un mondo che cambia

Tema portante della ricerca di quest’anno è “Growth in a Changing World”, ovvero la crescita in un mondo che cambia. La classifica prende in esame tre fattori chiave: Persone, Tecnologia e Brand.

Stiamo vivendo un entusiasmante periodo di cambiamento sociale, tecnologico e industriale che ha un impatto diretto su ogni aspetto del business e della vita”, ha affermato Jez Frampton, global chief executive officer di Interbrand. “In questo contesto di costante evoluzione la crescita diventa una sfida sempre più impegnativa, ed è per questo che le organizzazioni hanno bisogno dei brand come mai prima d’ora. Le aziende rappresentate in Best Global Brands riconoscono i brand come la principale piattaforma per raggiungere i propri obiettivi di crescita”, ha dettoJez Frampton.

Apple e Google, da cinque anni dominano la classifica

Un po’ ci siamo abituati alle aziende tech nelle primissime posizioni. È il quinto anno consecutivo, infatti, che Apple e Google mantengono le prime due piazze. E che continuano ad accrescere il loro valore: mentre il brand Apple è cresciuto del 3% raggiungendo 184,154 miliardi di dollari, quello di Google è salito a 141,703 miliardi di dollari, registrando un incremento del 6%. In terza posizione, invece, si posiziona Microsoft, con un valore del brand di 79,999 miliardi di dollari, grazie ad una crescita a due cifre. L’azienda, infatti, rientra contestualmente, fra i sedici brand che hanno registrato la crescita maggiore.

Quarto posto per Coca Cola. Seguono Amazon, Samsung, Toyota e Facebook. Per il primo anno il brand creato da Mark Zuckerberg fa il suo primo ingresso nella top ten, piazzandosi al numero 8. Chiudono Mercedes-Benz e Ibm.

netflixGuardando alla classifica generale, non si può non notare le due new entry: Netflix e Salesforce.com, rispettivamente al 78esimo e 84esimo posto.

I brand con crescita maggiore

A registrare una crescita importante (la più importante) sono Facebook, che per il secondo anno consecutivo registra un incremento del valore del brand del 48%, Amazon (+29%), Adobe (+19%), Adidas (+17%) e Starbucks (+16%).

E i brand italiani?

Non mancano le aziende tricolore in questa classifica. Sul podio dei brand italiani con maggior valore ci sono Gucci, Prada e Ferrari. Gucci conquista la 51esima posizione, con una crescita del valore del brand del 6%, a 9,969 miliardi di dollari.

La casa automobilistica di lusso, invece, rientra nella Best Global Brands in 88esima posizione, con un valore del brand di 4,876 miliardi di dollari, traguardo Interbrand 2 conquistato anche grazie a un forte incremento delle vendite. Prada, invece, si ferma alla 94esima posizione.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore