Mobilità

Che cosa sta succedendo a Tesla? Tutti i dettagli sul nuovo incidente

di

guida autonoma

Auto a guida autonoma (o semi-autonoma) sotto i riflettori delle autorità americane. Articolo di Giusy Caretto 

La National Transportation Safety Board, l’agenzia federale per la sicurezza dei trasporti, ha avviato un’indagine sul campo per comprendere le dinamiche di un incidente mortale in cui è coinvolta Tesla. A pochi gironi dall’incidente dell’auto a guida autonoma di Uber, le autorità statunitensi puntano nuovamente i riflettori sui sistemi di guida semiautomatica delle Tesla.

L’INDAGINE DELLA NATIONAL TRANSPORTATION SAFETY BOARD

La National Transportation Safety Board ha avviato i dovuti controlli sull‘incidente in cui è morto il conducente di una Tesla. L’obiettivo dell’indagine è verificare il funzionamento del sistema di guida semiautomatico e dunque la sicurezza della tecnologia. L’indagine proverà anche a spiegare l’incendio successivo all’incidente avvenuto a Mountain View, in California.

“Non è chiaro se il sistema di controllo automatico fosse attivo al momento dello schianto”, ha precisato l’agenzia con un post sui social media.

“L’indagine non è focalizzata sull’automazione, piuttosto sulla comprensione dell’incendio post-incidente e sulle misure adottate per rendere il veicolo sicuro per la rimozione e il trasporto dalla scena”, avrebbe invece commentato un portavoce della National Transportation Safety Board.

teslaIL COMMENTO DI TESLA

Siamo profondamente rattristati da questo incidente: abbiamo offerto la nostra piena collaborazione alle autorità e lavoriamo per stabilire i fatti dell’incidente”, ha commentato l’azienda.

TESLA CROLLA A WALL STREET

La notizia ha avuto importanti ripercussioni sulle azioni della società, che hanno perso nella giornata di ieri oltre l’8%, prima di recuperare verso la parte finale della seduta.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati