skip to Main Content

Come la Germania incentiverà l’elettrico nei trasporti pubblici

Bus Elettrici

Tutti i dettagli del progetto tedesco per incentivare l’acquisto di autobus elettrici nell’articolo di Start Magazine

70 milioni di euro per portare i bus elettrici sulle strade della Germania. E’ così che la Commissione europea incentiverà la mobilità sostenibile e catalizzerà il rinnovo del parco dei mezzi di trasporto tedeschi. La mossa contribuirà certamente all’obiettivo di riduzione delle emissioni fissate dall’Ue.

IL PIANO TEDESCO

Con i 70 milioni di euro, la Germania coprirà fino al 2021 i costi aggiuntivi derivanti dall’acquisizione, da parte degli operatori di settore, di autobus elettrici e ibridi ricaricabili al posto degli autobus diesel convenzionali e dalla costruzione della relativa infrastruttura di ricarica elettrica necessaria per far circolare i mezzi. per beneficiare dell’aiuto, gli operatori del trasporto le autorità pubbliche devono garantire il funzionamento dei loro autobus elettrici e ibridi ricaricabili con energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili.

UN PROGETTO CONFORME AGLI AIUTI DI STATO

Bruxelles è convinta che “il progetto delle autorità tedesche di sostenere l’acquisizione da parte degli operatori del trasporto pubblico di autobus elettrici e infrastrutture di ricarica correlate è conforme alle norme dell’UE in materia di aiuti Stato”, perché la “misura contribuisce alla riduzione delle emissioni di CO2 limitando le distorsioni della concorrenza”.

LE PAROLE DI MARGRETHE VESTAGER

Il piano tedesco “è un altro buon esempio di come combattere il riscaldamento globale del pianeta. In conformità con gli obiettivi ambientali dell’Unione, viene incoraggiato il trasporto pubblico per investire in veicoli a emissioni basse o zero, con l’obiettivo ben definito di ridurre le emissioni di CO2 e migliorare la qualità dell’aria”, ha affermato il commissario alla concorrenza, Margrethe Vestager.

UNA SCELTA VINCENTE?

La Commissione “ritiene che questo sistema pubblico incoraggi gli operatori di autobus a investire in questo tipo di veicoli e l’infrastruttura di ricarica necessaria. La misura dovrebbe aumentare il numero di questi autobus in Germania, riducendo così le emissioni di CO2 e gli inquinanti atmosferici, soprattutto nelle città”.

Bruxelles è convinta  che l’efficienza energetica “è essenziale per la transizione dell’Europa all’energia pulita ed è un elemento centrale per l’adempimento dell’impegno previsto dall’accordo di Parigi per ridurre le emissioni nell’UE almeno il 40% entro il 2030. Su tale base, la Commissione ha concluso che il contributo alla realizzazione degli obiettivi del condizioni ambientali dell’Unione superano le possibili distorsioni della concorrenza causate dal finanziamento pubblico e ha autorizzato il regime in base alle norme UE in materia di aiuti di Stato”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top
 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore