Mobilità

Fca, Daimler, Bmw e Renault: chi sfreccia e chi ruzzola nelle immatricolazioni auto Ue

di

Come vanno le immatricolazioni dell’auto in Europa: crollo a doppia cifra per Fca. Tutti i dettagli

Un mercato dell’auto che non ingrana la marcia. Nei primi 8 mesi dell’anno, il bilancio delle immatricolazioni è negativo: meno 3,2% da gennaio ad agosto 2019. Dopo un luglio positivo, ad agosto il mercato fa registrare un calo superiore all’8%.

Da segnalare un crollo delle immatricolazioni a doppia cifra per Fca, in agosto. Andiamo per gradi.

I NUMERI DEL MERCATO

Da inizio anno, secondo i dati diffusi da Acea, l’associazione dei costruttori europei dell’auto, le auto vendute sono 10.830.899, meno 3,2% sullo stesso periodo del 2018.

A fare eccezione, è la Germania: unico mercato che ha registrato un andamento positivo, a + 0,9%. Gli altri principali mercati automobilistici dell’Ue hanno registrato un calo della domanda.

UN LUGLIO POSITIVO

Concentrandoci sul mese di luglio 2019, la domanda di nuove autovetture è aumentata dell’1,4%, con quasi 1,3 milioni di unità immatricolate in tutta l’Unione europea.

AGOSTO DA DIMENTICARE

Nuovamente negativo, invece, il mese di agosto. Il mercato europeo delle autovetture si è contratto dell’8,4%, contrastando contro la crescita eccezionale (+ 31,2%) di agosto 2018.

DOVE CROLLA IL MERCATO

Per i primi 8 mesi, crolla il mercato svedese ed austriaco. Quello irlandese segna un meno 7,9% e quello italiano un meno 3%. Segni positivi, a doppia cifra, per Lituania (+39,4) e Romania (+13,7%).

La Germania, segna + 0,9% delle immatricolazioni, mentre Francia segna -3% e Regno Unito un -3,4%.

IL CALO A DOPPIA CIFRA DI FCA

Guardando ai gruppi auto, Fiat Chrysler Automobiles merita un’attenzione particolare. La casa auto ha immatricolato in agosto 54.100 vetture nell’Europa dei 28 più Efta, registrando un calo a doppia cifra: – 26,5% rispetto allo stesso mese del 2018. Performance mitigata dai buoni risultati di Lancia, che nel mese estivo con 2.500 registrazioni quasi raddoppia (+90,9%) le immatricolazioni rispetto allo stesso mese di un anno fa.

Nei primi 8 mesi del 2019, le vendite complessive di Fca sono pari a 671.300 vetture, -12,1% sull’analogo periodo dell’anno scorso. La quota è del 6,2%.contro il 6,8%

CHI SALE E CHI SCENDE NEL MERCATO AUTO

Segno negativo, per il mese di agosto, anche per il gruppo Volkswagen, -7,7%. Nei primi 8 mesi, le vendite si sono contratte del 4,5%. Resiste il gruppo Psa, che negli 8 mesi ha registrato un “solo” -0,4%.

Il gruppo francese Renault nel mese di agosto ha venduto il 23,6% di vetture in meno rispetto allo stesso mese 2018, e nei primi 8 mesi, le vendite sono calate del 4,7%. Tiene Dacia, con +10,5% da gennaio ad agosto.

Il gruppo Bmw, nonostante un agosto negativo (-5,4%), nei primi 8 mesi registra un timido 0.1%. Bene Daimler, con +23,2% ad agosto e +3,9% nei primi 8 mesi.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati