Mobilità

Come sfrecciano le auto elettriche in Italia, ecco gli ultimi dati

di

auto elettrica

Nel mese di aprile sono state vendute 11.504 auto Pev. Ma gli ecobonus del governo potrebbero presto finire, critica l’associazione Motus-E. Fatti, numeri e confronti

Sfrecciano le auto elettriche.

Nel mese di aprile sono state vendute 11.504 unità Pev (Plug-in Electric Vehicle) in Italia. L’auto completamente elettrica più vendute, in questi mesi del 2021, è la Fiat 500 E, secondo i dati dell’associazione di settore Motus-E.

Associazione che si dice preoccupata per “l’attuale velocità di spesa dei fondi Ecobonus”. Tutti i dettagli.

I NUMERI DELLE AUTO ELETTRICHE

Partiamo dai numeri. In Italia si vendono sempre più auto Pev, auto alla spina Plug-in Electric Vehicle, che includono le BEV e le PHEV: nel mese si aprile il numero di auto elettriche vendute ha toccato quota 11.504 unità, per una quota di mercato del 7,91%. Sono state vendute, in particolare, 4.842 BEV (auto elettriche a batteria) e 6.662 PHEV (ibride plug-in).

NUMERI POTENZIALMENTE PIU’ ALTI

I numeri sopra sarebbero potuti essere potenzialmente più alti, fa notare Motus-E, se “il 37% del bonus speso in aprile fosse stato utilizzato per immatricolazioni e non solo prenotazioni come effettivamente avvenuto. Questo fenomeno mostra probabilmente un problema di offerta e disponibilità di veicoli nei tempi desiderati dai clienti”.

I BONUS EROGATI

A spingere il mercato sono anche i bonus erogati. Nel mese di aprile, gli incentivi stanziati

per le auto 0-60 g/km di CO2 sono stati pari a 53 milioni di euro, di cui solo il 63% utilizzato per le immatricolazioni del mese.

BONUS (QUASI) ESAURITI?

“Tra immatricolazioni e prenotazioni si sono spese questo mese quasi tutte le risorse risparmiate negli anni precedenti e che sono state integrate nell’attuale fondo lo scorso 23 aprile (+56 milioni di euro per le fasce 0-20 e 21-60 gCO2/km)”, scrive Motus-E, sostenendo che i fondi totali a disposizione potrebbero terminare a metà novembre, “senza che nel PNRR si sia pianificato alcun tipo di supporto alla crescita strutturale dei veicoli a zero e basse emissioni in Italia”.

LE RICHIESTE DI MOTUS-E AL GOVERNO

Cosa fare dunque? Si potrebbero integrare gli attuali incentivi per le fasce 0-20 e 21-60, ma “è soprattutto indispensabile che il governo intervenga con chiarezza e tempestività sulla pianificazione del prossimo quadriennio, per far sì che l’Italia sia davvero un Paese appetibile per i veicoli elettrici”.

LE AUTO PIU’ VENDUTE

Ma torniamo alle vendite. Tra i modelli completamente elettrici, fino al mese di aprile 2021, la più venduta è la Fiat 500E, che con 3.115 unità incrementa i volumi del 50% rispetto a marzo (2.056). Seconda, per vendite, la Smart Fortwo con 2.324 unità, e terza la Renault Twingo con 1.782.

Si piazza in quarta posizione, la Tesla Model 3, con 1.705 unità vendute. Chiude la top five stilata da Motus-E la Zoe, con 1.659 auto.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati