skip to Main Content

Come sfrecciano gli incentivi per le nuove auto

Ecobonus Auto Ibrida

Su 250 milioni di euro di incentivi stanziati per vetture con emissioni tra 61 e 135 grammi di CO2 al km, comprese le auto a benzina e diesel, ne sono rimasti solo 170. Tutti i dettagli

 

Sfrecciano gli incentivi dell’ecobonus per le auto a basse emissioni. Dal 18 gennaio scorso si rafforzano gli incentivi per auto elettriche e ibride plug in e sono tornati anche gli incentivi per alcune auto a benzina, diesel o ibride “semplici”, con questi ultimi che sembrano avere un maggiore successo.

Tutti i dettagli.

I NUMERI DELL’ECOBONUS PER AUTO A BASSE EMISSIONI

Partiamo dai numeri. Secondo quanto riporta Ansa, i fondi messi a disposizione della legge di bilancio sono andati già esauriti per quasi un terzo per quel che riguarda le vetture a benzina e diesel puliti. Per le auto con emissioni tra 61 e 135 grammi di CO2 al km, in base ai dati del portale Ecobonus del ministero dello Sviluppo economico, sono stati già prenotato 75 milioni di euro. Questo significa che dei 250 milioni stanziati ne rimangono infatti circa 170.

NUOVI INCENTIVI AUTO?

Ed è in nome di tutte queste prenotazioni che le associazioni di settore chiedono nuovi stanziamenti, sperando in una ripresa del settore.

“Il forte interesse per l’ecobonus richiama immediatamente l’attenzione sull’esiguità degli stanziamenti previsti ed è lecito prevedere che le risorse pubbliche disponibili per l’acquisto di auto con alimentazione tradizionale, di gran lunga le più richieste, si esauriranno molto prima del 30 giugno. Si pone quindi il problema di stanziare nuovi fondi per proseguire con la campagna di rottamazione anche nel secondo semestre 2021”, ha affermato Gian Primo Quagliano, presidente del Centro Studi Promotor.

ELETTRICHE ED IBRIDE PLUG-IN

Freno a mano tirato, invece, per gli incentivi per le auto elettriche e ibride: sono stati richiesti poco più di 8 milioni di euro. Quelli stanziati sono 120 milioni.

GLI INCENTIVI 2021 PER LE AUTO

Ma arriviamo agli incentivi. Per i contratti d’acquisto in Italia, firmati nel 2021,è previsto l’ecobonus 2019-2021, come previsto dalla legge 145/2018. Si tratta di un aiuto economico sia per le persone fisiche sia per quelle giuridiche, che acquistano o prendono in leasing vetture nuove con prezzo di listino inferiore a 50mila euro.

Previsto un incentivo di 1.500 se le emissioni di CO2 sono comprese tra 21 e 60 g/km, senza rottamazione. Si arriva a 2.500 euro per le stesse auto quando se ne rottama una di classe ambientale Euro 4 o inferiore intestata da almeno 12 mesi. Se si acquista una vettura con emissioni tra 0-20 g/km (in pratica, auto elettriche), si ha diritto a 4mila euro. Si arriva a 6mila euro con rottamazione.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore