.Economia, Economia, Senza categoria

Facebook mobile, la cassaforte del social network

di

facebook mobile

L’80% dei ricavi del social sono legati alla pubblicità su Facebook Mobile

Facebook mobile la fa da padrona: la crescita esponenziale del social network di Mark Zuckerberg è dovuta soprattutto agli utenti che si connettono da smartphone o tablet. Facebook ha visto il suo fatturato crescere, al 31 dicembre 2015, fino a 5,84 miliardi di dollari (più di 52 punti percentuali rispetto ai risultati registrati lo stesso periodo dell’anno scorso).

Il successo di Facebook Mobile

I grandi ricavi sono solo lo specchio di una continua crescita di utenti, arrivati a quota 1,59 miliardi collegati ogni mese (più 14 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso) e 1,04 miliardi di utenti attivi al giorno (più 17 per cento rispetto all’anno precedente). Numeri ovviamente che fanno gola agli inserzionisti.

Delle 1,04 miliardi di persone usano Facebook ogni giorno, ben 934 milioni di persone accedono al social network da un dispositivo mobile. Circa il 90% degli utenti accedono, oggi, solamente attraverso smartphone o tablet: il dato è in dato in crescita del 25%. L’80% dei ricavi del social sono legati alla pubblicità sui dispositivi mobili.

Facebook in Borsa

Risultati davvero soddisfacenti per il neopapà Zuckerberg: ‘Il 2015 e’ stato un grande anno per Facebook’, ha commentato. I dati, oltre le attese, fanno volare anche i titoli Facebook nelle contrattazioni after hours, dove arrivano a guadagnare l’8%. In aumento anche i costi, saliti del 21%.

La crescita esponenziale del social e dei suoi ricavi sono solo la ciliegina sulla torta di un anno davvero importante per la società. Facebook nel 2015 si è lanciata in numerosi progetti, inclusa la realta’ virtuale con Oculus VR.

Un nuovo Data Center in Europa

Facebook ha annunciato la realizzazione di un nuovo data center in Europa. A circa tre anni dall’inaugurazione del primo centro di elaborazione dati in Europa, a Lulea in Svezia, il social network annuncia la volontà di dare vita a un secondo data center nel Vecchio Continente: aprirà in Irlanda, a Clonee, fuori Dublino. Anche questo, spiega Mark Zuckerberg sul suo profilo Facebook, sarà alimentato al 100% da energie rinnovabili.
La nascita di un nuovo centro di elaborazione dati potrebbe essere dovuta alle richieste che i dati personali dei consumatori europei “rimangano” in Europa.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati