.Tecnologia / Innovazione, Innovazione, Senza categoria

SONY e Internet delle cose: la serratura che controlli con SMARTPHONE

di

Sony prova a lanciarsi nel mondo di internet delle cose, ecco un primo esperimento, supportato dal crowdfunding. Di cosa si tratta?

In seguito al successo riscosso da Fes Watch sul sito giapponese di crowdfunding Makuake, Sony Corp ha quasi concluso la raccolta fondi per lo sviluppo di Qrio Smart Look che permette il controllo delle serrature attraverso smartphone.

l primi duecento finanziatori che arrivano alla somma di 11.250 Y, (equivalente di circa 76,50 €) potranno applicare alla porta di casa il primo prototipo, mentre quelli successivi dovranno raggiungere una donazione di 12.000 Y. Al dettaglio Qrio Smart Look dovrebbe raggiungere il prezzo di 15.000 Y e la Sony pensa di raggiungere almeno 1.500 ordini.

Qrio Smart Look consente di condividere attraverso lo smartphone anche chiavi crittografate, permettendo di inviare la chiave a un amico, o di riceverla da un familiare quando si è persa, o semplicemente evitare di andare ad aprire la serratura, o come dicono gli sviluppatori non essere obbligati a scendere al piano terra se si organizza una festa sul tetto.

Qrio è una Join Venture tra Sony e World Innovation Lab. WIL è un fondo di venture capital lanciato lo scorso anno da grandi aziende del Sol Levante come ANA Holdings, Nippon Telegraph e Telephone Corp. e Nissan Motors che ha sede a Palo Alto; guidata da Gen Isayama, WIL aiuta start up con potenziale globale ad aggredire il mercato – ha attualmente nel portfolio startup giapponesi e americane.

Sotto la guida di Kazuo Irai (53 anni, presidente e amministratore delegato) la Sony Corp. sta cercando di trovare nuovi spazi di azione per poter sopravvivere alla spietata concorrenza del settore tecnologico investendo sull’internet-delle-cose. Lo storico marchio è uno dei pochi che investe a 360°, sia sullo sviluppo di hardware sia nell’elaborazione dei contenuti (cinema, musica, videogames.

Sony si è trovato negli ultimi anni in difficoltà soprattutto nel settore del mobile a causa della crescita dell’industria cinese del settore.

Qrio non è comunque la prima serratura smart, già la join venture americana August con sede da San Francisco aveva creato un prodotto simile chiamato Smart Look, acquistabile al prezzo di 279,99 $. Il punto di forza di Qrio? Secondo gli sviluppatori non servirebbe un cacciavite per montarlo.  

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati