Salute e ricerca

Il vaccino Pfizer-Biontech mette ko anche le varianti Covid in Uk e Sud Africa. Parola di Pfizer

di

pfizer astrazeneca regno unito

Il vaccino messo a punto dall’americana Pfizer e della tedesca Biontech è efficace contro le varianti virali scoperte in Gran Bretagna e Sud Africa. Tutti i risultati dello studio effettuato da Pfizer, in collaborazione con il Dipartimento di Medicina dell’Università del Texas

 

La Commissione europea ha acquistato altre 300 milioni di dosi del vaccino Pfizer-BioNTech, in aggiunta ai 300 milioni di dosi già acquistate. Il vaccino, a base di mRna, dovrebbe essere efficace nell’immunizzazione anche delle varianti virali scoperte in Gran Bretagna e Sud Africa.

Tutti i dettagli.

PFIZER-BIONTECH: EFFICACE ANCHE CONTRO LE VARIANTI

Partiamo dall’efficacia. Il farmaco messo a punto dall’americana Pfizer e della tedesca Biontech è efficace contro le varianti virali scoperte in Gran Bretagna e Sud Africa. Lo scrive il quotidiano tedesco Welt, facendo riferimento ad uno studio condotto dalla casa farmaceutica statunitense.

TESTATE 16 MUTAZIONI

Nell’ambito dello studio “abbiamo testato 16 diverse mutazioni, nessuna delle quali ha avuto effetti davvero significativi. Questa è la buona notizia”, ha spiegato uno dei principali scienziati di Pfizer sui vaccini virali. “Questo non significa che la diciassettesima (variante, ndr) non avrà alcun impatto”.

LO STUDIO

Lo studio è stato effettuato da Pfizer, in collaborazione con il Dipartimento di Medicina dell’Università del Texas. I dati non sono stati ancora sottoposti a peer review, ma dimostrano che il vaccino è efficace nel neutralizzare il virus, anche se la cosiddetta proteina spike è stata modificata.

LE PAROLE DI BIONTECH

Lo studio “indica che la mutazione chiave N501Y, che si trova nelle varianti emergenti del Regno Unito e del Sud Africa, non crea resistenza alle risposte immunitarie indotte dal vaccino Pfizer-BioNTech”, spiegano dalla Biontech, secondo quanto riporta France24. “Gli anticorpi delle persone che hanno ricevuto il vaccino Pfizer-BioNTech Covid-19 neutralizzano efficacemente SARS-CoV-2 con una mutazione chiave che si trova anche nei due ceppi altamente trasmissibili”.

NUOVE ORDINAZIONI

Intanto, l’Ue pensa a fare scorta. La Commissione europea ha acquistato altre 300 milioni di dosi del vaccino Pfizer-BioNTech, in aggiunta ai 300 milioni di dosi già acquistate.

“La Commissione europea ha proposto oggi agli Stati membri di acquistare ulteriori 200 milioni di dosi del vaccino Covid-19 prodotto da BioNTech e Pfizer con un’opzione per l’acquisto di altri 100 milioni di dosi”, afferma una nota. “Questo consentirà alla Ue di acquistare fino a 600 milioni di dosi del vaccino, che è già impiegato in tutta la Ue”. La presidente von der Leyen ha inoltre riferito che 75 milioni di dosi aggiuntive verranno consegnate nel secondo trimestre di quest’anno e il resto entro la fine del 2021. “L’Europa avrà vaccini in abbondanza in un arco di tempo affidabile”, ha sottolineato la presidente.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati