skip to Main Content
ads

Esistono o non esistono le Ffp2 a norma per bambini?

Ffp2 Bambini

La nuova normativa prevede in alcuni casi l’uso obbligatorio della mascherina Ffp2 anche per i bambini sopra i 6 anni, ma genitori (e non solo) lamentano l’impossibilità di trovarle. Ecco cosa sta succedendo

 

Torna alla ribalta il caso delle Ffp2 per bambini. Ecco come e perché.

Già nel marzo 2021, Striscia La Notizia aveva svolto un’inchiesta per capire se le mascherine Ffp2 esistono anche per i bambini, ma ora la questione è tornata al centro del dibattito dato che in alcuni contesti l’uso è diventato obbligatorio a partire dai 6 anni in su.

COSA PREVEDE LA NORMATIVA

Sebbene la normativa escluda i bambini sotto i 6 anni dall’obbligo di utilizzare un dispositivo di protezione, è, invece, obbligatorio sopra i 6 anni indossarlo per gli spettacoli al chiuso o all’aperto in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, locali di intrattenimento e in altri locali assimilati; per eventi sportivi al chiuso o all’aperto; per l’accesso e l’utilizzo di mezzi di trasporto pubblici.

QUANDO VA INDOSSATA LA FFP2 A SCUOLA?

Il ministero dell’Istruzione ha fatto sapere che l’utilizzo della Ffp2 è obbligatorio, per almeno 10 giorni, alle medie e alle superiori in presenza di un caso di positività in classe.

ESISTONO LE FFP2 PER I BAMBINI?

Online si trovano rivenditori di mascherine Ffp2 “small” o “per bambini”, tuttavia, non ne esistono di certificate. La spiegazione è che, essendo originariamente prodotte come dispositivo di protezione per alcune categorie di lavoratori, la norma EN 149:2001 + A:2009 che ne regola le caratteristiche non prende in considerazione i più piccoli.

LE DENUNCE

Attraverso le segnalazioni di Striscia La Notizia sono stati sequestrati o rimossi da giganti dell’e-commerce come Amazon (ma non solo) migliaia di dispositivi che, a causa di un’ingannevole dicitura (come “Ffp2 small”), avevano indotto molti genitori ad acquistarle. Dispositivi indossabili anche dai più piccoli, ma comunque non certificati per i bambini.

Come ha fatto anche notare la giornalista di Italia Oggi, Cristina Bartelli, sarebbe opportuno trovare una soluzione visto il rientro a scuola.

IL COMMENTO DELL’ESPERTO

A Striscia il direttore generale di UNI – Ente Italiano di Normazione Ruggero Lensi aveva detto: “Le maschere filtranti Ffp2 sono state immesse nel mercato dell’Unione Europea come dispositivi di protezione delle vie respiratorie per i lavoratori. Quindi non esistono Ffp2 certificate per bambini. I minori non sono stati considerati nella norma perché non sono lavoratori e alcuni parametri sono adatti solo agli adulti. Esistono Ffp2 di taglia piccola, ma non possono essere considerate valide per i bambini”.

LA QUESTIONE DEI PREZZI CALMIERATI

Inoltre, si legge sul sito del tg satirico, nell’accordo tra il Governo e farmacie “non è previsto il prezzo calmierato di 0,75 centesimi per mascherine colorate o DPI destinati ai bambini, in attesa di chiarimenti dalla Struttura Commissariale”, ha detto il segretario nazionale di Federfarma Roberto Tobia.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore