Mondo

Terrore nella sede di Youtube, che cosa è successo

di

Google causa Youtube

Terrore a San Bruno, in California, nella sede di Youtube. Ecco tutti i dettagli.

CHE COSA E’ SUCCESSO

Una donna ha fatto irruzione negli uffici della più importante piattaforma di video online, ha sparato alcuni colpi d’arma da fuoco ferendo almeno quattro persone poi si è tolta la vita.

TUTTI I PRIMI DETTAGLI

La polizia è intervenuta per una persona armata nella sede di Youtube, filiale di Google, a San Bruno in California. Lo ha fatto sapere la polizia locale su Twitter: “Stiamo reagendo alla presenza di una persona armata. State lontani per favore da Cherry Ave & Bay Hill Drive”. Varie chiamate al numero di emergenza 911 avevano segnalato una sparatoria, ha riferito Cnn.

LE IPOTESI SU AUTORI E DINAMICA

Confermate le prime informazioni: è stata una donna ad aver esploso colpi di arma da fuoco presso la sede di Youtube a San Bruno in California, stando a indicazioni di media locali citate dalla Bbc. Una fonte di polizia ha confermato alla ABC che a sparare è stata una donna bianca, adulta, con addosso un top nero e un fazzoletto in testa.

COSA SI DICE DALL’OSPEDALE

Un portavoce dell’ospedale generale di San Francisco ha dichiarato a Cbs News che sono arrivate varie persone coinvolte nella sparatoria nella sede di Youtube a San Bruno, California. Secondo ABC-News, le cliniche dello Stanford Health Care avrebbero ricevuto 4 o 5 persone. Non è tuttavia chiaro in che condizioni le persone siano, né se siano rimaste ferite a causa di spari esplosi o nell’uscire dall’edificio.

CHE COSA HA SCRITTO GOOGLE

“Situazione Youtube, ci stiamo coordinando con le autorità e forniremo informazioni ufficiali qui da Google e Youtube non appena saranno disponibili”. Lo ha scritto Google Communications sul suo profilo Twitter, a proposito della presunta sparatoria nella sede di Youtube a San Bruno, in California.

(articolo aggiornato alle ore 06 del aprile)

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati