skip to Main Content

Sputnik, Swift, armi e non solo. Ecco le mazzate Ue alla Russia sull’Ucraina

Hervcov

Tutte le storiche decisioni dell’Unione europea contro la Russia per la guerra in Ucraina

 

Misure inedite, storiche e virulente contro la Russia per la guerra in Ucraina. Ecco che cosa ha annunciato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen.

CHE COSA HA DECISO L’UE CONTRO LA RUSSIA PER L’UCRAINA

Le nuove misure “si aggiungono al solido pacchetto che vi ho presentato ieri, concordato dai nostri partner internazionali. In base a questo pacchetto, importanti banche russe saranno escluse dal sistema Swift”. Lo ha dichiarato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, in un punto stampa con l’Alto rappresentante dell’Ue per la politica estera, Josep Borrell. “Vieteremo anche le transazioni della banca centrale russa e congeleremo tutti i suoi beni, per impedirle di aerei la guerra di Putin. E colpiremo i beni degli oligarchi russi”, ha aggiunto.

Ecco tutti i dettagli sulle decisioni dell’Ue contro la Russia per la guerra in Ucraina.

LE ARMI

Per la prima volta in assoluto l’Unione europea finanzierà l’acquisto e la consegna di armi ed equipaggi per un Paese sotto attacco. E’ un momento spartiacque”. Lo annuncia la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen in merito allo strumento European Peace Facility con cui l’Unione finanzierà l’acquisto anche di materiale letale.

LE BANCHE

“Stop alle transazioni con la banca centrale russa e congelamento dei suoi asset all’estero. Esclusione di importanti banche russe da Swift”. Lo conferma la presidente della Commissione Ue Ursula Von der Leyen in una dichiarazione in cui sottolinea che “saranno colpiti gli asset degli oligarchi russi”.

I VOLI

“Il nostro spazio chiuso aereo sarà a tutti gli gli aerei russi, compresi i jet privati ​​degli oligarchi”, ha detto la presidente della Commissione Ue.

ADDIO A SPUTNIK E RUSSIA TODAY

“Con una mossa senza precedenti vieteremo la presenza in Ue della macchina mediatica del Cremlino. Russia Today e Sputnik , che sono controllati dal governo, e le testate a loro legato non possono più diffondersi le loro bugie perre la giustificazione guerra di Putin e creare divisioni nell’Unione. Stiamo sviluppando gli strumenti per vietare questa disinformazione tossica e dannosa in Europa”, ha annunciato  von der Leyen.

L’ELOGIO DEGLI UCRAINA

“Continuiamo a coordinarci in maniera stretta con i nostri partner nel mondo. E restiamo in stretti contatti con i nostri amici ucraini. La leadership del presidente Zelensky e il suo coraggio e la resilienza del popolo ucraino sono impressionanti e eccezionali. Sono una inspirazione”, ha sottolineato la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore