Mondo

La Fed di Powell farà marameo a Trump pure sul clima?

di

clima

È probabile che la Federal Reserve (Fed) si unisca ad un gruppo di istituti globali nel combattere il cambiamento climatico. Parola di Powell

Ci sono nuove prove sul fatto che la Federal Reserve stia prestando maggiore attenzione ai rischi climatici per il sistema finanziario.

Secondo quanto riporta Bloomberg, “è probabile che la Federal Reserve si unisca ad un gruppo di istituti globali nel combattere il cambiamento climatico e migliorare la comprensione della minaccia che esso rappresenta per le economie”, ha detto il presidente Jerome Powell.

GLI USA IN POSIZIONE DEFILATA

L’aspetto importante di questa dichiarazione, evidenzia Axios che approfondisce la notizia, è che “gli Stati Uniti in precedenza hanno sempre evitato di unirsi a questa coalizione di banche centrali, chiamata Network for Greening the Financial System, creata alla fine del 2017. Ma come nota Bloomberg, Powell ha già affermato che i funzionari della Fed hanno già partecipato alle riunioni del gruppo”. Malgrado le posizioni di Trump sul cambiamento climatico, insomma, la Fed “si è concentrata maggiormente sul tema”, ha osservato Axios.

I RISCHI NEL LUNGO TERMINE

Alla domanda sul perché non avesse ancora ufficialmente firmato come membro, Powell ha ammesso che la Fed “probabilmente lo farà ad un certo punto” in futuro. Mentre alla domanda se esiste un rischio di stabilità finanziaria a livello di sistema, il numero uno della Fed ha ammesso: “A lungo termine, è certamente possibile e direi che alimenta il modo in cui stiamo pensando al cambiamento climatico come istituzione” ha affermato Powell aggiungendo che i politici dovrebbero assumersi la maggior parte delle responsabilità per i cambiamenti che devono essere fatti.

LE ALTRE BANCHE CENTRALI SONO GIA’ PIU’ AVANTI

La Fed è rimasta indietro sui cambiamenti climatici, sebbene le pressioni stiano aumentando, specialmente ora che altre banche centrali stanno cominciando ad agire. “La Banca d’Inghilterra ha in programma di sottoporre a stress-test gli assicuratori e le banche per la loro capacità di far fronte alle ricadute del riscaldamento globale, e la Banca del Canada ha avviato un programma di ricerca pluriennale”.

“I cittadini hanno tutto il diritto di essere rassicurati sul fatto che il sistema finanziario sia resistente e robusto contro i rischi del cambiamento del clima”, ha detto Powell secondo quanto riportato da Bloomberg.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati