Mondo

Prove tecniche di patrimoniale in Spagna

di

economia spagnola portogallo notizie Coronavirus covid-19

In Spagna il partito di sinistra “Podemos”, partner di maggioranza e di governo presieduto Sanchez, lancia l’idea di un’imposta patrimoniale. Che cosa dice l’articolo del Pais

In Spagna il partito di sinistra “Podemos”, partner di maggioranza e di governo dei socialisti del premier Sanchez, ripropone per sostenere il rilancio post-pandemia una sua vecchia bandiera: un’imposta patrimoniale. Lo riferisce El Pais : “E’ nostra opinione – questa la dichiarazione del vicepresidente del consiglio e leader di “Podemos” Pablo Iglesias riportata da “El Pais” – che siano necessari strumenti come una tassa per la ricostruzione che veda chi ha di più contribuire ad alimentare le risorse pubbliche”.

Questa idea diventerà ora una proposta formale: “Il gruppo parlamentare di ‘Podemos’ – continua “El Pais” – proporrà alla Commissione per la Ricostruzione Sociale ed Economica la creazione di un’imposta sulle grandi ricchezze con cui raccogliere non meno di 11 miliardi di euro, pari all’1% del Pil e che equivarrebbe a un terzo del deficit spagnolo del 2019  e a più del doppio della spesa sanitaria.

‘Podemos’ spiega che l’imposta graverebbe sui patrimoni superiori a 1 milione di euro: l’aliquota sarebbe del 2% per i patrimoni netti a partire da 1 milione, del 2,5% su quelli a partire da 10 milioni, del 3% a partire da 50 milioni e del 3,5% a partire da 100 milioni.  La tassa sulle grandi ricchezze non faceva parte dell’accordo di coalizione tra Partito socialista e ‘Podemos’.

Finora il governo non ha mai ipotizzato una misura del genere, ora Iglesias ha deciso di uscire allo scoperto con la proposta, imponendola nel dibattito sui modi per uscire dalla crisi economica dovuta alla pandemia”.

Articolo tratto dalla rassegna stampa estera di Eprcomunicazione

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati