skip to Main Content

Pietro Benassi, chi è il sottosegretario di Conte ai Servizi segreti

Pnrr

Il consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte, ha deliberato la nomina dell’ambasciatore Pietro Benassi a sottosegretario con delega ai Servizi segreti. Ecco il curriculum integrale di Benassi

Il consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte, ha deliberato la nomina dell’ambasciatore Pietro Benassi a sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri.

A Benassi saranno delegate le funzioni attribuite al Presidente del Consiglio in materia di sicurezza della Repubblica.

Benassi, laurea in Scienze politiche a Padova, è il consigliere diplomatico del premier Conte. Parla correntemente quattro lingue: inglese, tedesco, francese e spagnolo.

“La sicurezza nazionale è insomma materia nota a Benassi. Come noti sono i suoi rapporti più che cordiali con i vertici degli 007 italiani, dal direttore generale del Dis Gennaro Vecchione ai direttori di Aisi ed Aise”, ha commentato Formiche di Paolo Messa.

ESTRATTO DELL’ARTICOLO DI REPUBBLICA SULLA NOMINA DI BENASSI:

Benassi dal 2018 è il suo consigliere diplomatico a Palazzo Chigi, presente al fianco del premier sin dagli esordi del governo “gialloverde”con la Lega di Matteo Salvini. “Ambasciatore” di grado, ovvero il massimo livello fra i diplomatici della Farnesina, Benassi ha svolto una carriera che lo ha formato in maniera molto completa, preparato forse com epochi altri ad assumere oggi quella che è una vera responsabilità “politica”, a cui arriva con un bagaglio tecnico importante. È stato ambasciatore d’Italia in Germania e in Tunisia, è stato capo di gabinetto delle ministre degli Esteri Bonino e Mogherini, ha servito la diplomazia italiana a Cuba, Varsavia, Bruxelles e Washington. Molti adesso lo descrivono “vicinissimo” a Conte, come se facesse parte di una sua corrente politica. Ma Benassi è stato semplicemente il primo diplomatico che il presidente del Consiglio abbia incrociato. I due per forza di cose sono dovuti entrare in totale sintonia, lavorando sulle decine di dossier delicatissimi (Libia, Europa, G7, Egitto)che il premier-avvocato si è visto esplodere sul tavolo quando è entrato a Palazzo Chigi.Su tutto Benassi ha portato il peso della sua esperienza. L’Europa innanzitutto: l’ambasciatore nel 2018rientrava a Roma dopo 4 anni come rappresentante dell’Italia a Berlino.A Conte ha offerto immediatamente la sua visione di come l’Italia dovesse rimanere ancorata all’Europa, a Berlino e personalmente alla signora Merkel. Nonostante in quella fase il governo italiano fosse al massimo della carica anti-europea, col doppio populismo Lega-M5S, Conte ha utilizzato Benassi per consolidare i lponte con la Merkel. Preparando quella svolta europeista che è stata possibile poi con l’alleanza con il Pd.La “formula Ursula” in Italia ha avuto un primo rappresentante a livello di funzionari, ed è Piero Benassi. Nella storia della Repubblica italiana ci sono stati altri diplomatici ad aver ricoperto ruoli di coordinamento dei servizi di sicurezza. Il primo fu Francesco Paolo Fulci, direttore del Cesis che allora coordinava ilS ismi e il Sisde. Poi Giampiero Massolo, ex segretario generale dellaFarnesina. Fu nominato da Renzi direttore del Dis, che è il dipartimento che coordina Aise e Aisi secondo la legge 124 del 2007 (quella che formalizza l’istituzione dell’autorità delegata). Tutti sono riusciti a unire al meglio il lavoro di diplomazia e intelligence. L’unico ad essere stato “autorità delegata” fu l’ex capo della Polizia Gianni De Gennaro ai tempi del governo Monti; ma quel governo tecnico durò davvero lo spazio di pochi mesi.

 

ECCO IL CURRICULUM DI PIETRO BENASSI

 

Nome PIETRO BENASSI
Anno di nascita 1958
Amministrazione ALTRA AMMINISTRAZIONE
Incarico attuale (diretta collaborazione) – Decreto(pdf)
Dipartimento UFFICIO DEL CONSIGLIERE DIPLOMATICO
Telefono 0667791
Fax
e-Mail P.Benassi@governo.it
Incarichi ad interim o precedenti Precedente(pdf)
Titoli di studio e professionali ed esperienze lavorative
Titolo di studio Laurea MAGISTRALE
Corso di laurea: Scienze Politiche
Università: Universita degli Studi di Padova
Altri titoli di studio e professionali
Esperienze professionali dirigenziali Dal: 2018
Amministrazione: PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Ufficio del Consigliere Diplomatico
Denominazione incarico: Consigliere DiplomaticoDal: 2014 Al: 2018
Amministrazione: ALTRA AMMINISTRAZIONE
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Ambasciata d’Italia – Berlino
Denominazione incarico: AmbasciatoreDal: 2013 Al: 2014
Amministrazione: ALTRA AMMINISTRAZIONE
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Ministero Affari Esteri – Capo di Gabinetto
Denominazione incarico: AmbasciatoreDal: 2009 Al: 2013
Amministrazione: ALTRA AMMINISTRAZIONE
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Ambasciata d’Italia – Tunisi
Denominazione incarico: AmbasciatoreDal: 2008 Al: 2009
Amministrazione: ALTRA AMMINISTRAZIONE
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Ministero Affari Esteri – Capo Segreteria Particolare del Sottosegretario di Stato con delega per Mediterraneo, Medio Oriente e Asia
Denominazione incarico: Ministro PlenipotenziarioDal: 2006 Al: 2008
Amministrazione: ALTRA AMMINISTRAZIONE
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Ministero Affari Esteri – Capo Segreteria Particolare del Sottosegretario di Stato con delega per l’U.E. ed i Paesi dell’Europa
Denominazione incarico: Ministro PlenipotenziarioDal: 2005 Al: 2006
Amministrazione: ALTRA AMMINISTRAZIONE
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Ministero Affari Esteri – Direzione Generale Paesi delle Americhe – Capo Ufficio America Latina
Denominazione incarico: Consiglire d’Ambasciata/Ministro PlenipotenziarioDal: 2002 Al: 2005
Amministrazione: ALTRA AMMINISTRAZIONE
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Ambasciata d’Italia – Berlino
Denominazione incarico: Consigliere d’Ambasciata/Primo ConsigliereDal: 1999 Al: 2002
Amministrazione: ALTRA AMMINISTRAZIONE
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Rappresentanza Permanente d’Italia presso l’U.E. – Bruxelles
Denominazione incarico: Consigliere di Legazione/Consigliere d’Ambasciata/Primo ConsigliereDal: 1994 Al: 1999
Amministrazione: ALTRA AMMINISTRAZIONE
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Ministero Affari Esteri – Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo
Denominazione incarico: Consigliere di Legazione

Dal: 1990 Al: 1994
Amministrazione: ALTRA AMMINISTRAZIONE
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Ambasciata d’Italia – Varsavia
Denominazione incarico: Primo Segretario

Dal: 1986 Al: 1990
Amministrazione: ALTRA AMMINISTRAZIONE
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Ambasciata d’Italia – L’Avana
Denominazione incarico: Secondo Segretario Commerciale

Dal: 1984 Al: 1986
Amministrazione: ALTRA AMMINISTRAZIONE
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Ministero Affari Esteri – Direzione Generale Affari Economici
Denominazione incarico: Segretario di Legazione

Capacità nell’uso delle tecnologie BUONE
Capacità linguistiche Lingua: SPAGNOLO

  • Livello: AVANZATO

Lingua: TEDESCO

  • Livello: AVANZATO

Lingua: FRANCESE

  • Livello: AVANZATO

Lingua: INGLESE

  • Livello: AVANZATO
Incarichi
Incompatibilità Dichiara di non incorrere in alcune delle cause di incompatibilità come previsto dal decreto legislativo 8 aprile 2013 n.39.
– Dichiarazione (pdf)

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore