Mondo

Ma che razza di ripartenza è senza la riapertura delle scuole?

di

scuole

Il Senno di Po, l’audio-blog di Ruggero Po per Start Magazine, sulla scuola che non riapre. Se ne parla a settembre forse, si spera…

Dunque la scuola (forse) riapre a settembre. Forse perché — mentre in tutti gli altri Paesi europei c’è una progressiva riapertura — in Italia non è ancora chiaro se e come le scuole ripartiranno.

Ha scritto il Corriere della Sera: “Se non si possono allungare gli orari di lavoro di professori e studenti, non resta che ridurre la durata delle lezioni. Potrebbe essere questo l’uovo di Colombo per la ripresa di settembre: invece di 60, i moduli di lezione delle scuole superiori potrebbero diventare di 45. In questo caso ogni settimana i professori avrebbero a disposizione un quarto di lezioni in più. Su un orario di trenta ore settimanali, se ne potrebbero fare 40 da 45 minuti. Se la classe è divisa in due gruppi che si alternano in classe, ogni gruppo avrebbe 20 ore di lezione e le altre dieci potrebbero essere fatte di materiale e lavori a distanza”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati