Mondo

Greb Abel, tutto sul successore di Buffett in Berkshire

di

Greg Abel

Curriculum, curiosità e passioni di Greg Abel, il successore di Warren Buffett alla guida di Berkshire Hathaway

 

Warren Buffett ha un suo successore in pectore per la carica di ceo di Berkshire Hathaway: si chiama Greg Abel ed è uno dei due vice-presidenti (l’altro è Ajit Jain) della società da 640 miliardi di dollari.

Abel, laureato in Economia e commercio, è specializzato in energia ed è entrato nelle grazie di Buffett a metà degli anni ’90. Tutti i dettagli.

LE PAROLE DI WARREN BUFFET

Partiamo dalle parole di Buffett. “I direttori sono d’accordo sul fatto che se qualcosa dovesse accadermi stasera, sarebbe Greg a subentrare domani mattina”, ha rivelato Buffett alla Cnbc lunedì 3 maggio, mettendo quindi a tacere anni di speculazioni su chi avrebbe eventualmente preso le redini da lui al Berkshire, società da 640 miliardi di dollari.

CHI E’ GREG ABEL

Ma chi è Greg Abel? A raccontare storia ed esperienza è la stessa Cnbc. Abel è nato a Edmonton, in Canada. Ha coltivato negli anni una forte passione per l’hockey.

Si è laureato in Economia e commercio presso l’Università dell’Alberta, nel 1984, e dopo il college ha lavorato in qualità di contabile prima per PricewaterhouseCoopers, negli uffici di San Francisco, e poi con la società di elettricità geotermica CalEnergy.

L’INTERESSE DI BUFFET IN ABEL

Abel è finito nel radar di Buffett a metà degli anni ’90, quando il contabile si è trasferito nel Regno Unito per gestire l’acquisizione da parte di CalEnergy di un’utilità britannica. “Secondo quanto riferito, la sua gestione della questione ha impressionato Walter Scott Jr., azionista di CalEnergy che è anche amico d’infanzia di Buffett e membro del consiglio di amministrazione di Berkshire”, scrive la Cnbc.

L’INGRESSO IN BERKSHIRE HATHAWAY

Ma la svolta avviene nel 1999, quando CalEnergy acquisisce un’altra società di energia, MidAmerican Energy, adottandone il nome. Di questa azienda la Berkshire Hathaway ne assume il controllo pochi mesi dopo.

Abel diventa amministratore delegato di MidAmerican Energy nel 2008, facendone negli anni una vera e propria potenza in campo energetico. La società, nel 2014, ha cambiato il proprio nome in Berkshire Hathaway Energy (BHE) ed oggi genera circa il 10% dei guadagni dell’intera Berkshire Hathaway.

COSA FA GREG ABEL OGGI

Oggi, Abel è amministratore delegato e presidente di BHE (che vanta più di 23.800 dipendenti e un fatturato di  20,9 miliardi di dollari), e vice presidente Berkshire Hathaway, sovrintendendo alle varie partecipazioni energetiche (carbone, gas naturale, energia idroelettrica, eolica, solare, geotermica e nucleare).

Non solo. In questi anni Abel ha conquistato posti nei cda di diversi gruppi: è membro del consiglio di amministrazione di The Kraft Heinz Company (in cui Berkshire possiede una quota di minoranza), della compagnia di assicurazioni Servizi assicurativi AEGIS e di Hockey Canada Foundation.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati