Mondo

Coronavirus, tutte le novità dalla Francia

di

macron nucleare covid-19 Francia

Avanza il Coronavirus in Francia. Macron chiude scuole e promette aiuti alle imprese. Si terranno le elezioni comunali del 15 marzo

Scuole chiuse in Francia a partire da lunedì, spostamenti da limitare il più possibile (ma i mezzi di trasporto continueranno ad operare normalmente) e piani ad hoc per rafforzare le capacità di accoglienza degli ospedali. Sono queste le principali misure annunciate da Emmanuel Macron in un discorso alla nazione giovedì 12 marzo, mentre il numero di contagiati cresce.

Ecco il punto su quello che succede in Francia.

I NUMERI DELLA FRANCIA

800 nuovo contagiati in Francia nella giornata di venerdì 13 marzo, in totale le persone colpite da Covid-19 sono 3.661. 79 le persone decedute a causa della pandemia, come si legge su Le Parisien.

PANDEMIA: SIAMO SOLO ALL’INIZIO

“Siamo solo all’inizio di questa pandemia e ovunque, sta accelerando, si sta intensificando. Di fronte a ciò, la priorità assoluta per la nostra nazione sarà la nostra salute. Non scenderò a compromessi su nulla”, ha detto il Presidente nel discorso alla nazione, aggiungendo: “In Francia, i migliori virologi, i migliori epidemiologi, le persone che si trovano sul campo, e che abbiamo ascoltato, ci hanno detto che nonostante gli sforzi per frenarlo, il virus continua a diffondersi. Lo sapevamo. lo temevamo”, ha detto Macron.

ELEZIONI COMUNALI

Si terrà, come da calendario, il 15 marzo, il primo turno delle elezioni comunali. “Ho chiesto agli esperti il loro parere sull’eventuale svolgimento delle nostre elezioni comunali, il cui primo turno si svolgerà tra qualche giorno. Questi credono che non c’è nulla che impedisca ai francesi, anche ai più vulnerabili, di andare alle urne. Ma sarà necessario garantire il rigoroso rispetto delle misure di sicurezza per impedire la diffusione del virus e seguire tutte le raccomandazioni sulla salute”.

SCUOLE CHIUSE

“Ma – aggiunge il Presidente – per il nostro interesse collettivo, da lunedì e fino a nuovo avviso, gli asili nido, le scuole, i college, le scuole superiori e le università saranno chiusi. Chiusi per un semplice motivo: i nostri bambini e i nostri più piccoli, secondo gli esperti sono quelli che sembrano diffondere il virus più velocemente”.

SPOSTAMENTI LIMITATI E ASSEMBRAMENTI VIETATI

Al momento non c’è nessuna misura di rimodulazione del trasporto pubblico, seppur Macron invita a limitare gli spostamenti:”Il trasporto pubblico continuerò ad operare normalmente, perché fermarlo significherebbe bloccare tutto, inclusa la possibilità di cure”. Vietati gli assembramenti di persone e si raccomanda alle persone che hanno più di 70 anni di restare a casa.

SMART WORKING

Consigliato lo smart working. “Conto sulle aziende per incentivare  i dipendenti a lavorare in casa. Conto su tutti noi per inventare nuove  forme di solidarietà in questo periodo. Questa crisi deve essere l’occasione per una mobilitazione nazionale di solidarietà tra generazioni”.

MECCANISMO DI SUPPORTO PER IL LAVORO

Il Presidente francese promette aiuto e supporto per le aziende. “Non aggiungeremo ai problemi di salute la paura del fallimento per gli imprenditori, l’ansia della disoccupazione o la preoccupazione di arrivare a fine del mese per i dipendenti. Faremo di tutto per proteggere i nostri dipendenti e proteggere le nostre aziende. A qualunque costo”, ha detto Macron, aggiungendo: “Nei giorni a venire verrà implementato un eccezionale meccanismo SIPH per la disoccupazione parziale. (…) Lo Stato pagherà il risarcimento per i dipendenti costretti a rimanere a casa”.

UE E G7

Nel discorso di Macron anche un appello all’Ue e al G7. “Ho chiesto al governo di preparare già un piano di ripresa nazionale ed europeo coerente con le nostre priorità e con gli impegni per il futuro. La Banca centrale europea ha già annunciato oggi le sue prime misure, che credo non saranno sufficienti, l’Europa dovrà reagire in modo organizzato, massiccio, per proteggere la sua economia”.

“Da domani – ha aggiunto Macron – parlerò con il presidente Donald Trump per proporgli un’iniziativa eccezionale tra i membri del G7, dato che è lui che è alla presidenza (…) . Miei cari compatrioti, tutte queste misure sono necessarie per la sicurezza di tutti noi e vi chiedo di rispettarle”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati