Mondo

Che cosa farà la Bei nel Recovery Fund

di

Che cosa ha detto il vicepresidente della Bei, Dario Scannapieco, alle commissione Bilancio e Politiche Ue di Camera e Senato sul Recovery Fund

La Bei “vuole essere la banca del clima” e intende favorire i progetti “per il rischio idrogeologico e le riserve idriche, aiutando il clima e riducendo le emissioni”.

E’ quello che ha spiegato nei giorni scorsi il vicepresidente della Bei, Dario Scannapieco, alle commissione Bilancio e Politiche Ue di Camera e Senato che hanno in corso approfondimenti e audizioni sul Next Generation Eu.

Il Recovery fund europeo è “un’opportunità unica per l’Italia, un’opportunità che non possiamo mancare”, ha sottolineato Scannapieco, secondo cui è un’opportunità unica “per sostenere la crescita e, in prospettiva, riportare il debito-Pil su un rapporto di sostenibilità. Prendiamo il Recovery fund per liberarci di questo tetto alla crescita del 2%: non possiamo più permetterci di crescere solo al 2%”.

“Le risorse – ha spiegato il vicepresidente della Banca europea per gli investimenti – devono essere canalizzate in modo giusto, con un forte coordinamento centrale e un forte potere d’intervento. Anche se in alcuni settori l’implementazione può essere delegata alle Regioni. Dobbiamo però rivedere le procedure di spesa, rafforzare l’amministrazione pubblica con discontinuità rispetto al passato, creare sinergie tra istituzioni nazionali ed europee”.

Le misure, ha aggiunto Scannapieco in un’audizione alla Camera, devono puntare su alcune grandi priorità. A partire dalle infrastrutture, “con grande attenzione alla manutenzione anche se è meno attrattiva”, mentre “la seconda area d’intervento è la digitalizzazione, dove abbiamo un gap”. La Bei “vuole essere la banca del clima” e intende favorire i progetti “per il rischio idrogeologico e le riserve idriche, aiutando il clima e riducendo le emissioni”. Inoltre è indispensabile “sostenere le piccole e medie imprese, anche per garantire la coesione sociale”.

Ecco le slide consegnate da Scannapieco alle commissioni parlamentari

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati