Mondo

Novità su Astrazeneca, scazzi governo-regioni-Cts, soldi Pnrr pure a influencer, civette Bce

di

arnese

Non solo Astrazeneca, Bce, Pnrr a Agenzia per cybersecurity. Fatti, nomi, numeri, curiosità e polemiche. Pillole di rassegna stampa nei tweet di Michele Arnese, direttore di Start

IL PARERE DEL CTS AL GOVERNO

Casi con esito fatale dopo vaccinazione Covid-19. Report Aifa

IL CASO

Casi con esito fatale dopo vaccinazione Covid-19. Report Aifa

SCAZZI GOVERNO-CTS?

 

SCAZZI GOVERNO-REGIONI?

Casi con esito fatale dopo vaccinazione Covid-19. Report Aifa

Casi con esito fatale dopo vaccinazione Covid-19. Report Aifa

LE PIROETTE SU ASTRAZENECA

 

LE DOTI CYBER

 

PNRR? SOLDI PURE A OPINION LEADER E INFLUENCER

 

LE CIVETTE IN CASA BCE

 

GIUSTIZIA & INGIUSTIZIA

 

RAI: DI TUTTO, DI PIU’

+++

ESTRATTO DI UN ARTICOLO DEL QUOTIDIANO LA STAMPA SU CTS, SALUTE E VACCINO ASTRAZENECA:

Con una formulazione più stringente di quella adottata due mesi fa gli esperti del Cts accendono questa volta senza se e senza ma il semaforo rosso al vaccino AstraZeneca per chi ha meno di 60 anni.E lo stesso parere dovrebbe aprire al richiamo di AZ con un vaccino diverso, ossia con Pfizer o Moderna. «Questo perché gli studi più recenti dicono che con la seconda dose a Rna messaggero si ottiene una risposta anticorpale persino più efficace di quella che si ha ripetendo l’infusione con il vaccino a vettore virale», spiega uno degli scienziati del Comitato. Che ieri a lavori praticamente conclusi è tornato a riunirsi nel pomeriggio, quando la tragica morte della 18 enneCamilla Canepa per una trombosi al seno cavernoso verificatasi dopo la somministrazione di Vaxzevria faceva capire che il percorso travagliato di quel vaccino era probabilmente giunto al capolinea.Così gli scienziati hanno ripreso carta e penna per togliere dalla raccomandazione all’uso di AstraZeneca sopra i60 anni quell’«in via preferenziale» che molte regioni hanno interpretato nelle settimane scorse come un via libera gli Open day aperti a giovani e giovanissimi. Un’operazione che non ha mai convinto i tecnici del ministero di Speranza, dove l’irritazione nei confronti del Cts si tocca con mano, perché non è andato giù «l’atteggiamento ondivago» di chi non avrebbe alzat oun dito per fermare gli Openday. Sui quali più di un governatore ha messo la faccia in una corsa a chi vaccina di più che ha portato prima consenso, ora chissà. Tanto che ieri era tutto uno smarcarsi dalle operazioni «AstraZeneca in libera offerta», con Napoli che disdiceva il suo Open day dai18 anni in su e il lombardo Fontana, così come i colleghi veneti e friulano Zaia e Fedriga a ricordare che nelle loro regioni non si sono mai fatti Vax day rivolti ai giovani.Mentre i ragazzi, dove il vaccino era in offerta senza prenotazione come a Roma, hanno preferito stavolta disertare l’appuntamento.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati