Mondo

Algeria, la mossa di Bouteflika e i subbugli in vista delle presidenziali

di

Che cosa sta succedendo in Algeria. L’articolo di Aurelio Giansiracusa

 

E’ notizia di ieri che l’attuale presidente dell’Algeria, Abdelaziz Bouteflika, dopo aver annunciato la volontà di ricandidarsi alle prossime elezioni presidenziali per un quinto mandato consecutivo, dato il dilagare delle proteste che sta contagiando buona parte del Paese (quantomeno i centri più importanti) contro la sua ricandidatura, ha inviato una lettera aperta all’Algeria con la quale dichiara che, in caso di vittoria alle elezioni del 18 aprile, si assumerà la responsabilità di indire nuove elezioni presidenziali anticipate alle quali non parteciperà e la cui data sarà decisa nell’ambito di una apposita Conferenza Nazionale Indipendente.

CHE COSA HA FATTO SAPERE BOUTEFLIKA

Abdelaziz Bouteflika, tramite il portavoce nonché responsabile della campagna elettorale Abdelghani Zaalane, fa sapere di essere “determinato” in caso di sua rielezione di “assumersi la responsabilità storica della realizzazione della richiesta fondamentale del popolo, il cambiamento del sistema”.‎

LA MOSSA DEL PRESIDENTE

‎Inoltre, “subito dopo queste elezioni presidenziali essendo pronto alla pianificazione della Conferenza Nazionale Indipendente,” si è impegnato a “non essere candidato in questa elezione che sarà tenuta in condizioni di incontestabile serenità, di libertà e trasparenza”.‎

LE PAROLE DI BOUTEFLIKA

‎”La data delle elezioni presidenziali anticipate verrà decisa dalla Conferenza Nazionale,” ha detto Abdelaziz Bouteflika, la cui ricandidatura per una 5a legislatura ha suscita l’ira ed il rancore degli algerini, scesi sempre di più in piazza ad esprimere il loro rifiuto, in alcuni casi con le manifestazioni degenerate in scontri aperti con le forze dell’ordine.

LA CONFERENZA NAZIONALE INDIPENDENTE

‎L’attuale presidente Bouteflika si è anche impegnato a tenere “subito dopo le elezioni presidenziali, una conferenza nazionale inclusiva e indipendente per discutere, sviluppare e adottare riforme politiche, istituzionali, economiche e sociali per formare la base del” nuovo sistema di rinnovamento dello stato nazionale algerino in armonia con le aspirazioni del nostro popolo”, così come” lo sviluppo e l’adozione di un referendum su una nuova costituzione che segnerà la nascita della nuova Repubblica e del nuovo sistema algerino”.‎

GLI OBIETTIVI DI BOUTEFLIKA

‎Con riferimento ai compiti della Conferenza Nazionale Indipendente, Abdelaziz Bouteflika ha indicato anche “la rapida attuazione di politiche pubbliche per garantire la equa e giusta ridistribuzione della ricchezza nazionale e l’eliminazione dei fenomeni di emarginazione e di esclusione, come pure un’efficace mobilitazione nazionale contro tutte le forme di corruzione”.‎

LA REAZIONE DELLA PIAZZA

Ma gli algerini hanno respinto la lettera aperta del presidente Abdelaziz Bouteflika e si sono affrettati a manifestare il loro dissenso in diverse città in tutto il paese per dire, una volta di più, no al quinto mandato, poche ore dopo la promessa dell’attuale Capo dello Stato di organizzare le elezioni anticipate a cui non parteciperà in caso di vittoria il prossimo 18 aprile 2019. ‎‎

CHE COSA E’ SUCCESSO AD ALGERI

Ad Algeri, migliaia di cittadini hanno marciato dal quartiere di Bab El Oued al centro, passando per la Piazza dei Martiri, dove si sono riuniti un breve tempo, sfilando nel boulevard Zighoud Youcef, scandendo slogan contro il potere.‎

COME SI MUOVONO I REPARTI ANTI-SOMMOSSA

‎I cittadini di diverse altre città, tra cui Orano, Skikda, Guelma, Tizi Ouzou, Bejaia, Bordj, Mascara, Blida, Blida, Khenchela, Annaba, Costantino, Batna, Bouira, Jijel, hanno manifestato pacificamente contro la candidatura del presidente Bouteflika per una quinta legislatura.‎

IL RUOLO DEI SOCIAL NETWORK

Sui social network è stato lanciato un appello alla “disobbedienza civile” per protestare pacificamente, contro la candidatura di Bouteflika.‎ ‎Questo appello rilanciato dai sociali network in poche ore ha raccolto più di 300.000 consensi.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati