skip to Main Content

Cosa sono i post “raccomandati” in arrivo su Instragram

Shopping Online

Instagram dopo aver detto addio all’ordine cronologico, inserisce i post raccomandati

 

Non solo foto e post di chi si segue. Ora su Instragram potrete visualizzare, come ha svelato TechCrunch, anche i post “raccomandati” dal social network, ovvero tutti quelli che potrebbero interessare gli utenti sulla base dei “Mi piace” degli account già seguiti. Insomma, si tratterebbe di foto e clip di persone che non si seguono. Se è vero che gli utenti non potranno disattivare l’opzione, è vero anche che potranno scegliere di nascondere i post mostrati.

Instagram

La nuova sezione “Raccomandati per te” è stata testata a inizio mese e ora è in graduale fase di rilascio per tutti gli utenti. Nel feed, con esplicita etichetta, compariranno dai 3 ai 5 post consigliati al giorno. In questo modo, la compagnia prova a spingere gli utenti a conoscere nuovi account e nuovi contenuti anche se non navigano nella sezione “Esplora”, dove era possibile visulizzare fino ad oggi i suggerimenti “esterni” di Instagram.

L’obiettivo sembrerebbe quello di spingere gli utenti a conoscere nuovi account e nuovi contenuti anche se non navigano nella sezione “Esplora”, dove finora erano relegati i suggerimenti “esterni” di Instagram.

Instagram sta cambiando. Già negli ultimi mesi, infatti, il social ha deciso di mostrare i post non più in modo cronologico, ma in un ordine di importanza, in base ad un algoritmo sulla scia di quanto avviene su Facebook.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore