.Lifestyle / Tendenze, Lifestyle, Mondo

Flickr lancia un’app disponibile per Ipad

di

Ad annunciarlo è stato Bernardo Hernandez, general manager di Flickr, secondo cui “oggi siamo tutti fotografi, e ogni anno accumuliamo migliaia e migliaia di immagini sui nostri dispositivi. Il problema non è solo lo spazio di archiviazione, ma soprattutto la difficoltà di caricare, organizzare e filtrare queste foto in maniera intuitiva e in un unico luogo”.

Il primo passo verso questa trasformazione è stato il lancio dell’app Flickr per iPad che permetterà ai suoi utenti di visualizzare immagini di alta risoluzione fino a 3 milioni di pixel. Flickr metterà a loro disposizione 1 terabyte (1000GB) di spazioper memorizzare circa 500 mila foto, grazie all’auto-upload che carica automaticamente sul proprio account tutte le foto scattate da smartphone e tablet.

È stato, poi, introdotto un nuovo mezzo di ricerca che consente di navigare tra le foto del proprio cellulare e quelle interne al sito, senza l’obbligo di aggiungere tag o metadati. «Vogliamo che Flickr sia un sistema intuitivo, dedicato a tutti e sempre disponibile, a prescindere dal dispositivo o dal sistema operativo», ha spiegato Hernandez.

Al di là dei cambiamenti in atto l’utente resta il protagonista di Flickr che appartiene anche alla comunità più ampia degli utenti di Yahoo!. Accanto al semplice appassionato di fotografia che carica le sue foto e si confronta con gli altri utenti ci sono i fotografi professionisti, che presto potranno venderle i loro scatti tramite un marketplace ad hoc, potendo così anche guadagnare dei soldi.

«Cambiare Flickr vuol dire dare nuova vita a una creatura che esiste da dieci anni – ha concluso Hernandez –, ma noi abbiamo una visione chiara e siamo sicuri della direzione in cui stiamo andando. Entro fine 2015 assisterete a una vera rivoluzione». 

 

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati