.Lifestyle / Tendenze, Lifestyle, Mondo

Asta record per un Apple 1, il primo computer Apple

di

 

 

Una rarissima “motherboard” (la scheda di sistema) di un computer Apple 1 e’ stata battuta da Bonhams a New York per 905 mila dollari, ben al di là del massimo della stima di partenza di 500 mila dollari. E’ un pezzo di storia dei computer: datata 1976, all’epoca aveva un prezzo di 666,66 dollari. Steve Jobs e Steve Wozniak ne misero assieme 50 per un ordine del Byte Shop di Paul Terrell nel garage della famiglia Jobs.

Apple 1, semplicemente una scheda madre completamente assemblata, è stato il primo computer prodotto dalla Apple e uno dei primi microcomputer personali della storia. Per ottenere un computer funzionate bisognava aggiungerci l’alimentatore, la tastiera e il display.

Concepito da Steve Jobs e Steve Wozniak e progettato da quest’ultimo, fu presentato nell’aprile 1976 all’Homebrew Computer Club di Palo Alto e commercializzato dal luglio 1976 all’agosto 1977 inizialmente al costo di 666,66 dollari, per una produzione complessiva di circa 200 esemplari.

Come accessorio era disponibile all’epoca anche un’interfaccia per cassette al costo di 75 dollari. Quello di Bonhams, che porta il numero “01-0070,” e’ uno dei 63 ancora esistenti ma soprattutto uno dei 15 attualmente ancora funzionanti. E’ stato messo in vendita da John Anderson, fondatore del gruppo di appassionati dei prodotti della “Mela morsicata” AppleSiders di Cincinnati.
   

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati