Innovazione

Ue indaga su Facebook e Whatsapp

di

WhatsApp

Ad agosto Whatsapp ha annunciato una modifica che le consentira’ di ‘collegare’ i numeri di telefono degli utenti “ai sistemi di Facebook”. La cosa non piace alla Commissione Ue

Anche Facebook nel mirino della Commissione Europea. LA Commissaria Ue alla concorrenza, Margrethe Vestager, come riporta Bloomberg, ha chiesto a Mark Zuckerberg, Presidente e Amministratore delegato del famoso social network, di fornire tutte le informazioni necessarie per comprendere a pieno le modifiche sull’uso dei dati raccolti da WhatsApp, app di messagistica instantanea, controllata da Facebook. In particolare, la richiesta riguarda la possibilità di usare i dati di WhatsApp per la pubblicità su altri servizi Facebook.

pedaggio whatsappProviamo a capire. Il fatto che i dati di WhatsApp non fossero collegati ad altri social è stato fondamentale per l’ok all’acquisizione: “Abbiamo fatto delle domande. Il fatto che i dati non fossero uniti agli altri è stato un fattore decisivo nel via libera all’acquisizione”, ha spiegato Margrethe Vestager. Ad agosto 2016, però, l’app di messagistica ha annunciato una modifica dei termini di servizio e dell’informativa sulla privacy, che le consentira’ di ‘collegare’ i numeri di telefono degli utenti “ai sistemi di Facebook”.

La cosa, oltre all’interesse della Commissione Europea, ha attirato non poche critiche,mentre i dirigenti di Whatsapp hanno rassicurato gli utenti: “Anche se ci coordineremo maggiormente con Facebook nei mesi a venire, i messaggi crittografati rimarranno privati e nessun altro potra’ leggerli. Ne’ WhatsApp, ne’ Facebook, ne’ nessun altro”, si legge sul blog della chat.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati