Innovazione

Tutti i numeri 2018 di Fastweb

di

FASTWEB 7layers

Ancora un anno di risultati positivi per Fastweb, con clienti e margini in crescita per il 22esimo trimestre consecutivo. I conti del 2018 confermano quanto segnalato dalla ricerca di Mediobanca R&S rilasciata lo scorso 24 gennaio, secondo la quale Fastweb è l’unico operatore italiano a crescere nel quinquennio 2013-2017 in termini di ricavi (+18,4%).

Un risultato unico confermato per l’Europa dall’analisi della banca Natixis: anche nel benchmark con i Big Five (Francia, Germania, Spagna, UK e Italia), Fastweb si conferma come l’operatore con la migliore performance in termini di Ebitda negli ultimi 5 anni. Il mercato continua dunque a premiare Fastweb sia nel segmento fisso che in quello mobile.

I NUMERI RAGGIUNTI DA FASTWEB NEL 2018

Al 31 dicembre 2018 la base clienti sulla rete fissa di Fastweb ha raggiunto 2.547.000 unità, con un aumento del 4% (+96.000 nuove unità) rispetto all’anno precedente.
Sempre al 31 dicembre, i ricavi totali di Fastweb si sono attestati a 2.104 milioni di euro, in crescita dell’8% rispetto agli 1.944 milioni di euro registrati al 31 dicembre 2017. L’Ebitda complessivo ha raggiunto 674 milioni di euro, +6% su base confrontabile rispetto al 2017.

LA CRESCITA DI CLIENTI E MARGINI

Clienti e margini in crescita per il 22esimo trimestre consecutivo per Fastweb. Nel 2018 l’utile netto della società si attesta a 106 milioni di euro, in crescita del 49% su base annua al netto delle partite straordinarie registrate nel 2017. In aumento anche i ricavi, che raggiungono i 2,1 miliardi di euro (+8), e l’Ebitda organico, a 647 milioni di euro (+6% su base confrontabile).

IL DETTAGLIO DEI SETTORI

In crescita i clienti del segmento mobile, che al 31 dicembre erano 1.432.000, in aumento del 34% rispetto al dicembre 2017. Il tasso di crescita complessivo (+389.000 net acts) si mantiene robusto nel corso dell’anno, nonostante l’intensificarsi della concorrenza e l’ingresso di un nuovo operatore nel mercato. Fastweb mantiene quindi il massimo focus sulla convergenza fisso-mobile, portando al 30% la sua base clienti convergente (+ 7 punti percentuali in 12 mesi), e sulla Customer Experience.

LE TENDENZE DELLE UNITA’ DI BUSINESS

Continuano a migliorare anche le performance della Business Unit Enterprise, che porta la quota di Fastweb nel rispettivo mercato al 31% in termini di ricavi totali, con punte di eccellenza come il 50% nei servizi dati/connettività ed il 39% nella Pubblica Amministrazione. Altrettanto solida la crescita della divisione Wholesale: la fornitura di servizi di connettività dati all’ingrosso e di collegamento in fibra ottica delle antenne mobili di altri operatori rappresenta una percentuale crescente delle attivita’ commerciali. Tutti gli operatori fissi e mobili nazionali e internazionali presenti in Italia utilizzano, ad oggi, uno o più servizi all’ingrosso offerti da Fastweb, portando i ricavi della divisione nell’anno a 274 milioni, +11% rispetto all’anno precedente, si legge nella nota della società.

Articoli correlati