skip to Main Content

Ecco tutte le novità che arriveranno da Apple

Apertura scoppiettante per la WWDC, la conferenza degli sviluppatori di Apple inaugurata ieri a San Jose. Numeri e novità tra iOS 12, Face Time di gruppo e Memoji…

Il primo dei quattro giorni della conferenza degli sviluppatori di Apple non ha deluso le aspettative dei partecipanti provenienti da 77 paesi. Ecco tutte le novità dalla Mela di Cupertino.

IL SALUTO DI COOK

20 milioni di sviluppatori registrati, 100 miliardi di dollari di entrate e 500 milioni di visitatori a settimana per l’App Store. Sono i numeri con cui il ceo della Mela morsicata ha aperto la conferenza degli sviluppatori WWDC ieri. “Abbiamo cambiato il nostro modo di vivere. L’App Store – che a luglio compie 10 anni – è chiaramente il posto migliore dove essere ricompensati per il vostro duro lavoro e la vostra creatività”. Le parole del numero uno Tim Cook.

iOS 12 NEL SEGNO DI FACE TIME E MEMOJI

Dopo i numeri passiamo ai fatti con il protagonista assoluto della WWDC 2018, iOS 12, l’ultima versione del sistema operativo mobile presentato da Craig Federighi, vicepresidente del reparto software di Apple. iOS 12 sarà al centro del nuovo iPhone, probabilmente annunciato a settembre, e al momento il software rinnova gli iPhone (e iPad) precedenti. Come riporta Techcrunch, iOS 12 è dotato di una serie di nuove funzionalità: FaceTime di gruppo, il nuovo Animoji, alcuni miglioramenti della qualità di Siri (l’assistente virtuale di Apple) e miglioramenti nelle prestazioni (specialmente per i dispositivi più vecchi).

FaceTime è l’app per la videochiamata tra utenti. Con iOS 12 Apple offre un’altra funzionalità: la capacità di andare oltre le videochiamate individuali e utilizzare FaceTime con più persone contemporaneamente. Fino a 32 per la precisione. I partecipanti si possono aggiungere in qualsiasi momento, arrivare più tardi se la conversazione è ancora in corso e scegliere se parlare in video o con solo l’audio via iPhone, iPad o Mac.

Sarà un po’ come il film Avatar di James Cameron del 2009. Su iOS 12 si evolvono anche le Animoji, le faccine che riproducono le espressioni degli utenti. Arrivano infatti le Memoji, personaggi personalizzabili a immagine e somiglianza di ogni utente Apple. Un avatar personalizzato che si comporterà esattamente come un Animoji, l’emoji animata che si muove mentre muovi la testa, ora in grado di tirare fuori la lingua se farai la linguaccia e strizzare l’occhio se lo farai anche tu.

APPLE GARANTE DELLA PRIVACY

Un occhio di riguardo alla tutela della privacy e la sicurezza degli utenti Apple lo mantiene sempre. Con iOS 12, il motore di ricerca Safari godrà del sistema antitracking intelligente migliorato, impedendo che i pulsanti Like o Condividi tengano traccia delle attività degli utenti senza il loro consenso.

CONTROLLA IL TUO TEMPO

L’avevamo preannunciata ieri ed è stata confermata. La nuova iniziativa targata Apple per controllare il tuo tempo trascorso sul dispositivo si chiama “Screen Time”. Oltre a rinnovare la funzione “non disturbare”, Screen time è una sezione che permette di monitorare attraverso grafici e resoconti il tempo speso su iPhone e iPad. Ogni utente potrà conoscere il tempo speso sulle singole app o su categorie di app (social network, intrattenimento, produttività), quante volte ha preso in mano il telefono e lo ha attivato grazie anche a un report settimanale. Uno strumento a disposizione inoltre dei  genitori che potranno controllare le stesse statistiche che riguardano il dispositivo dei figli, impostando propri limiti.

REALTÀ AUMENTATA

Ieri è stata anche l’occasione per presentare ARKit 2.0, la prossima generazione del suo software di sviluppo per esperienze di realtà aumentata su iPhone. La nuova versione ha mostrato un miglioramento del rilevamento del volto, un rendering più realistico, il rilevamento di oggetti 3D ed esperienze condivise.

MACOS LASCIA IL POSTO A MOJAVE

Dalla montagna si passa al deserto. Cambia paesaggio e anche nome per il nuovo MacOS, il sistema operativo per pc e laptop di Apple, ora Mojave. Il desktop introduce “stacks”, una modalità che sposta documenti e cartelle alla destra della vostra scrivania, facendo un po’ di ordine. Mojave avrà anche una modalità “notturna” e una procedura più rapida per gli screenshot, che potranno catturare non solo immagini ma anche brevi clip.

WATCH OS 5 SEMPRE PIÙ HEALTHY

Durante la conferenza, Apple ha mostrato infine nuove funzionalità per la prossima generazione del sistema operativo per Apple Watch. Il più significativo di questi annunci si concentra nel campo della salute, che è il punto in cui Apple si posiziona con il suo “orologio”. Arriveranno infatti nuovi tipi di allenamento come lo yoga e le escursioni, le sfide per gli amici e il rilevamento automatico dell’allenamento. La nuova versione introduce una funzione che permette addirittura di competere con te stesso, in modo da essere più  motivato. Migliora l’audio, con la funzione “Walkie Talkie” che consente di comunicare da Apple Watch a Apple Watch (via Lte e wi-fi). Infine, arriva una “nota di colore” con “Pride Band”, il nuovo cinturino con i colori della bandiera arcobaleno .

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore