Innovazione

Speciale Elezioni Usa/ Trump Presidente: la reazione della Silicon Valley

di

silicon valley trump presidente

Imprenditori e manager della Silicon Valley esprimono tutto il malcontento per Trump Presidente: c’è chi lo paragona ad Hitler e chi chiede la secessione della California

Un incubo diventato realtà: la Silicon Valley (non tutta, a dire il vero) tifava Hillary Clinton e, invece, dovrà confrontarsi con Donald Trump come nuovo inquilino della Casa Bianca.

A Luglio, come avevamo raccontato, il mondo della tecnologia aveva criticato in una lunga lettere le idee di Trump su alcuni temi principali come innovazione, immigrazione e protezionismo. Dopo la vittoria, in tanti hanno manifestato il loro malcontento. “Sento che sia la cosa peggiore che stia per accadere nella mia vita”, ha twittato Sam Altman, a capo dell’incubatore di impresa Y Combinator, “E’ come sentirsi soli in una stanza piena di gente”.

Mark Pincus

Mark Pincus

Shervin Pishevar, co-fondatore della società di venture capital Sherpa Capital e della startup Hyperloop One, ha proposto la secessione della California, mentre Mark Pincus, presidente e fondatore di Zynga, ha paragonato Trump presidente ad Hitler: “E’ questo quello provava la gente quando aveva iniziato a capire che Hitler come stava per prendere il potere?”, ha commentato l’imprenditore.

“L’America non sarà mai distrutta dall’esterno. Se cadremo e perderemo le nostre libertà, sarà perché abbiamo distrutto noi stessi “, ha twittato Chris Sacca, venture capitalist.

La vittoria di Donald Trump, come scrive Bloomberg, è il colpo di scena finale in una campagna elettorale surreale che aveva attirato l’attenzione della Silicon Valley. Certo è che la presidenza di Trump pone il settore della tecnologia degli Stati Uniti in una posizione incerta: quale futuro sarà riservato all’innovazione? E quale al libero commercio?

Hillary Clinton aveva un programma per agevolare investimenti e attrarre startup, Trump no. L’unico accenno al settore digitale è quello sulla cybersecurity. Non resta che attendere le prossime mosse del Presidente. 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati