skip to Main Content

La batteria di Samsung che cambierà per sempre gli ‘Indossabili’

Indossabili Samsung

Samsung presenta due nuovi prototipi di batterie estremamente sottili e flessibili studiate per i dispositivi indossabili

La poca autonomia costituisce al momento uno dei maggiori limiti per la diffusione dei dispositivi indossabili, per questo i settori ricerca e sviluppo dei colossi del tech sono alla disperata ricerca di un elisir di lunga in grado di far fronte a nuovi bisogni nel campo della moda e del vestiario. Anche se le vendite di smartwatch e bracciali intelligenti hanno segnato quest’anno balzo nelle vendite del 200%, i limiti di efficienza hanno relegato i wereable nella nicchia dei maniaci digitali. Un colosso industriale della tech economy non può tuttavia essere sordo al grande richiamo del mercato di massa, chiamata alla quale Samsung ha risposto presente.

Il gigante coreano ha presentato di recente due nuovi prototipi di batteria che potrebbero non solo rendere più potenti gli indossabili già sul mercato ma prestarsi ad applicazioni al momento insolite. Il primo modello prende il nome di Band, è studiato per essere applicato al cinturino di uno smartwatch e promette di aggiungere fino al 50% di durata in più rispetto a modelli attualmente diffusi. Secondo la società Band è in grado di resistere a più di 50.000 curvature.

Indossabili

La seconda, molto più versatile, è quella che la ragazza tiene in mano nella foto. Stripe è una sottile striscia spessa solo 0,3 millimetri che potrebbe essere utilizzata per creare nuovi tipi di dispositivi indossabili, come collane, fasce intelligenti, ma anche capi di abbigliamento interattivi. Stripe è infatti in grado di piegarsi assumendo le forme più disparate. Samsung afferma che la nuova batteria utilizza materiali d’avanguardia e ha una capacità superiore rispetto ai modelli comparabili. Per sfruttare al massimo il fattore di forma sottile i coreani hanno ridotto la larghezza della sigillatura della batteria per creare una maggiore densità di energia rispetto alle batterie esistenti. Entrambe le batterie sono ancora dei prototipi e Samsung non ha svelato ancora quando potranno essere disponibili in commercio.

Novità anche per gli smartphone 

Per i coreani non si tratta delle uniche novità in tema di batterie. La società ha fatto sapere di essere al lavoro su delle nuove batterie ai ioni di litio destinate agli smartphone. Queste sarebbero capaci di estendere la durata della batteria di un normale telefono tipico di circa 21 ore, nulla si sa sulla data di distribuzione ma tanto basta per immaginarci come sarà il futuro.

 

Fonte: Hot Hardware

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore