Innovazione

Ecco come Iliad sgomiterà fra Tim, Vodafone, Wind3 e Fastweb in Italia

di

Iliad

Tutti i dettagli sulla strategia di Iliad presentata oggi. Articolo di Giusy Caretto

Iliad sbarca in Italia. La società francese di Xavier Niel lancia, da oggi, la sua campagna d’Italia e ha presentato la sua offerta mobile. La new entry nel mercato non avrà vita facile, dovrà vedersela infatti con Tim, Vodafone, Wind3 e Fastweb.

L’OFFERTA DI ILIAD

Il guanto di sfida lanciato da Iliad si basa su un pacchetto: 30 giga di traffico internet 4G, con chiamate e sms illimitati verso 65 paesi, ad un costo di 5,99 euro al mese (30 giorni) per sempre. Ma attenzione, l’offerta è rivolta solo, come spiega il ceo Benedetto Levi, al primo milione di clienti (non si sa quale offerta spetti a chi arriva dopo).

“La gente vuole libertà. La nostra offerta è senza vincoli se rimarrete con noi è perché lo vorrete”, ha detto Levi.

UNA CONCORRENZA SPIETATA

Tim, Wind-Tre, Vodafone, ma anche Kena e altri operatori MVNO: la guerra dei prezzi si è già scatenata mesi addietro in Italia e le compagnie hanno aumentato minuti e giga dei pacchetti esistenti. Sul mercato ci sono già offerte simili a quelle lanciate da Iliad,

Kena, l’operatore low cost di Telecom Italia, include nel pacchetto internet 3G. Fastweb e Wind/3, che offrono il 4g hanno pacchetti da 7 euro. Le offerte base di Tim e Vodafone, invece, partono dai 10/15 euro a salire.

Le altre compagnie “hanno paura di noi e fanno bene”, avrebbe detto Levi. L’anno scorso con stratagemmi e pubblicità ingannevoli le principali compagnie hanno registrato in giro d’affari di 4 miliardi di euro. E’ venuto il momento di dire basta, voltare pagina e ricominciare da zero con la nostra rivoluzione”.

OBIETTIVO, IL15% DEL MERCATO

Iliad avrebbe già dovuto fare il suo debutto in Italia lo scorso anno. I mesi di ritardo, secondo gli analisti, sarebbero dovuti allo studio della concorrenza e alla messa a punto della strategia: Xavier Niel punta a conquistare, in pochi anni, una quota del 15% del mercato.

L’ARMA VINCENTE DEI CONCORRENTI

Certo è che se la strategia di Iliad dovesse funzionare, Tim, Vodafone, Wind3 e Fastweb non staranno a guardare: le compagnie potrebbero riconquistare i clienti perduti e i nuovi con pacchetti convenienti che includano linea mobile e linea fissa, contenendo l’espansione francese.

VODAFONE PENSA AD UN NUOVO BRAND?

Anche Vodafone, proprio come fatto da Tim con Kena, starebbe pensando alla creazione di un Mvno, ovvero un operatore virtuale pensato esplicitamente per offerte low cost. Secondo alcune indiscrezioni, l’8 marzo 2017 avrebbe dato vita a Vei srl avvisando gli altri competitor del mercato di essere in possesso di una licenza Full MVNO.

CHI E’ ILIAD?

Iliad è un’azienda francese che opera nel campo delle telecomunicazioni. Ha sede a Parigi e fornisce servizi di telefonia fissa e mobile, accesso a Internet e servizi di hosting. È stata fondata dall’imprenditore francese Xavier Niel negli anni Novanta.

Nel 1991, infatti, Xavier Niel acquista Fermic Multimedia, un fornitore di servizi telematici per adulti basato sul sistema Minitel, rinominandolo Iliad. Nel 1999, la società francese ottiene le licenze per sviluppare la propria rete e commercializzare servizi di telecomunicazione al pubblico con il marchio Free.

Nel 2000 la rete di Iliad smette di fornire servizi telematici Minitel e viene interconnessa a quella di France Télécom. Nel 2001 sviluppa e commercializza un proprio terminale multimediale, chiamato Freebox. A partire dal 2003 fornisce servizi di connessione Internet DSL in Francia, nel 2004 si quota presso la Borsa di Parigi.

Nel 2012 viene fondato l’operatore mobile Free Mobile, sussidiaria di Iliad, che al 2016 è il quarto operatore mobile francese per numero di clienti.

Nel complesso, il gruppo ha 6,3 milioni di clienti nel segmento banda ultralarga, con una quota di mercato del 24%, e 12,1 milioni di abbonati al mobile, dove Free detiene una fetta del 17%.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati