skip to Main Content

Smartphone Cina

Honor, Vivo, Oppo e Apple, chi sale e chi scende nel mercato (calante) degli smartphone in Cina

Nel 2022 le vendite di smartphone precipitano a un minimo mai visto dal 2013, il loro più grande calo mai registrato e soprattutto in Cina scendono al livello più basso degli ultimi dieci anni. Sul primo posto del podio tra i produttori di smartphone si posiziona Vivo, seguito da Honor (Huawei) e Apple

 

Calo record per il mercato degli smartphone in Cina nel 2022.

Le vendite di smartphone scendendo del 13% al livello più basso in un decennio, poiché le restrizioni Covid e il rallentamento dell’economia hanno indebolito l’appetito dei consumatori nel mercato cinese. È quanto emerge dai rapporti delle società di ricerca Idc e Canalys.

Il numero totale di dispositivi venduti è stato di 286 milioni, in calo rispetto ai 329 milioni del 2022, la prima volta da allora che le vendite annuali sono scese sotto i 300 milioni, sottolinea Idc nel rapporto.

“La rigorosa politica di controllo della pandemia ha portato a risparmi delle famiglie storicamente elevati poiché la spesa dei consumatori è diventata prudente”, ha affermato Lucas Zhong, che segue il settore degli smartphone in Cina per la società di ricerca Canalys.

Sul primo posto del podio tra i produttori di smartphone nel 2022 si posiziona Vivo, mentre Honor (spinoff di Huawei Technologies) e Apple si sono classificate rispettivamente al secondo e terzo posto. Il colosso di Cupertino ha raggiunto una quota di mercato record del 18% in Cina grazie alle sue promozioni aggressive e la domanda nel segmento di fascia alta è rimasta resiliente, sottolinea Canalys.

Tutti i dettagli.

VIVO, HONOR, OPPO E APPLE: CHI SALE E CHI SCENDE IN CINA NEL 2022

La società cinese Vivo è il marchio più venduto nel 2022, con una quota di mercato del 18,6%, secondo Idc, anche se le sue spedizioni totali sono diminuite del 25,1% su base annua.

vivo si è classificato secondo con 12,7 milioni di unità mentre OPPO (incluso OnePlus) ha mantenuto il terzo posto con 12,5 milioni di unità. HONOR è scivolato al quarto posto mentre Xiaomi ha completato la classifica al quinto posto.

Al secondo posto troviamo Honor con spedizioni in crescita di oltre il 34%, anche se partono da una base bassa.

I RISULTATI DEL QUARTO TRIMESTRE

Scendendo nel dettaglio del quarto trimestre del 2022, Canalys osserva che il mercato cinese è riuscito a spedire solo 74,4 milioni di unità, registrando un calo del 14% su base annua. Il leader di mercato del quarto trimestre, Apple, è sceso del 24% a causa del rilascio anticipato della serie iPhone 14, la cui fornitura ha subito difficoltà anche dal blocco dello stabilimento Foxconn di Zhengzhou. Vivo si è classificato secondo con 12,7 milioni di unità mentre Oppo (incluso OnePlus) ha mantenuto il terzo posto con 12,5 milioni di unità. Honor è scivolato al quarto posto mentre Xiaomi ha completato la classifica al quinto posto.

CALO CINESE RISPECCHIA FLESSIONE GLOBALE

Nel complesso, il crollo delle vendite di smartphone in Cina ha rispecchiato la performance del settore a livello globale. Nel 2022, le spedizioni globali di smartphone hanno raggiunto 1,2 miliardi, il minimo dal 2013 e un calo anno su anno di oltre l’11%. Secondo Idc la flessione del mercato è “a causa del significativo calo della domanda dei consumatori, dell’inflazione e delle incertezze economiche”.

COSA SUCCEDE AD APPLE IN CINA

Infine, dal report di Canalys emerge che nel quarto trimestre del 2022 Apple ha venduto 16,4 milioni di dispositivi, in calo del 24% su base annua come già detto.

Questo segna la prima volta che le spedizioni del colosso di Cupertino sono diminuite di anno in anno in Cina dall’inizio del 2020, quando la prima ondata di Covid-19 ha colpito il paese. Apple ha dovuto affrontare una serie di problemi con la catena di approvvigionamento nel trimestre di dicembre dopo che il più grande impianto di produzione di iPhone al mondo a Zhengzhou, in Cina, conosciuto anche come ‘iPhone City’, è stato colpito da un’epidemia di Covid e dalle proteste dei lavoratori.

Tuttavia, Apple è rimasta il produttore di telefoni più venduto in Cina nel trimestre, raggiungendo una quota di mercato record (22%), ha aggiunto Canalys.

Back To Top