Innovazione

Videogiochi, che cosa cambierà con Google Stadia?

di

Tutte le novità e le indiscrezioni su Google Stadia, la piattaforma dedicata ai videogiochi


E’ stata ribattezzata, da alcuni, la “Netflix” dei videogiochi. Google Stadia, la nuova piattaforma di streaming prodotta dalla casa di Mountain View, dedicata ai videogiochi, che permetterà di accedere istantaneamente a un catalogo di prodotti senza necessità di possedere un hardware dedicato, dovrebbe fare il suo debutto nella seconda dell’anno, anche in Italia. Scopriamo qualche dettaglio in più.

COME SARA’ GOOGLE STADIA?

Stadia non è principalmente un servizio di abbonamento, attualmente, come si legge su The Verge, l”abbonamento include solo un singolo gioco, Destiny. I giochi dovranno essere, almeno inizialmente, acquistati e non noleggiati. Solo in futuro prossimo saranno disponibili diversi giochi per una quota mensile di 10 dollari.

Con Stadia si potrà giocare a qualsiasi titolo su qualsiasi schermo, incluse TV, portatili, persino tablet e smartphone (dal 2020).

UN NEGOZIO ONLINE

“Venderemo questi giochi come qualsiasi altro negozio di e-commerce”, ha affermato il direttore della divisione giochi di Google, Jack Buser, a The Verge.

QUALI SONO I GIOCHI

Ma quali sono i giochi? Con Stadia ci si potrà divertire con almeno 31 giochi di 21 diversi editori.

Ecco l’elenco:
Bandai Namco – Dragon Ball Xenoverse 2
Bethesda – DOOM Eternal, DOOM 2016, Rage 2, The Elder Scrolls Online, Wolfenstein: Youngblood
Bungie – Destiny 2
Capcom – TBD
Coatsink – Get Packed (esclusiva di Stadia)
Codemasters – GRID
Deep Silver – Metro Exodus
Drool – Thumper
Arti elettroniche – TBD
Giants Software – Farming Simulator 19
Larian Studios – Baldur’s Gate 3
nWay Games – Power Rangers: Battle for the Grid
Rockstar Games – TBD
Sega – Football Manager
SNK – Samurai Shodown
Square Enix – Final Fantasy XV, Tomb Raider Edizione definitiva, Rise of the Tomb Raider, Shadow of the Tomb Raider
Giochi 2K – NBA 2K, Borderlands 3
Tequila Works – Gylt (esclusiva di Stadia)
Warner Bros. – Mortal Kombat 11
THQ – Darksiders Genesis
Ubisoft – Assassin’s Creed Odyssey, Just Dance, Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint, Tom Clancy’s The Division 2, Trials Rising, The Crew 2

L’elenco, secondo quanto dichiarato da Google, non è completo.

TITOLI SVILUPPATI INTERNAMENTE

Proprio come Netflix (anche se alcune differenze ci saranno a livello di fruizione ed abbonamenti), Google sta pensando anche a titoli sviluppati internamente e pensati per Stadia.

IL DEBUTTO

Google Stadia, meglio la “Founder’s Edition”, sarà lanciata a novembre , in 14 diversi territori tra cui Stati Uniti, Regno Unito, Canada ed Italia.

QUANTO COSTERA’ IN ITALIA?

In Italia, la console di Google avrà un costo di 129 euro, a ci si aggiungeranno 10 euro mensili per usufruire della versione Pro e 69 euro per acquistare il controller.

CONCORRENZA GIA’ SBARAGLIATA?

Con il debutto di Stadia, Google lancia il guanto di sfida ai colossi del settore, Sony, Microsoft e Nintendo (in primis). E visto l’idea rivoluzionaria di gaming che propone e il prezzo dovrebbe avere vita facile: per meno del costo di una nuova PS4 o Xbox One, Bog G promette agli utenti di poter giocare ovunque e quando più hanno voglia.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati