skip to Main Content
ads

Google scommette sul cloud

Google Htc Tassa Minima

5 nuovi data center e tre cavo sottomarini: ecco i piani di Google per lo sviluppo del cloud

 

Google investe sul cloud. Il colosso di Mountain View ha deciso che espanderà la propria rete con nuovi data center e cavi sottomarini per sostenere il business legato al cloud computing, alla “nuvola informatica” che tiene in memoria programmi e dati degli utenti.

Secondo i piani, presto saranno inaugurati ben 5 nuovi data center, che saranno costruiti nel 2018: nei Paesi Bassi e a Montreal nel primo trimestre, poi a Los Angeles, in Finlandia e Hong Kong.

E ancora: nel 2019, Google commissionerà tre cavi sottomarini. Uno, chiamato Curie (dalla scienziata Marie Curie), sarà di proprietà della della compagnia e collegherà il Cile a Los Angeles. “Google sarà la prima compagnia non telefonica a costruire un cavo privato intercontinentale”, hanno fatto sapere dalla compagnia.

Il cavo Havfrue, invece, dovrebbe collegare gli Stati Uniti alla Danimarca, passando per l’Irlanda e sarà costruito da un consorzio di cui fa parte anche Facebook.
E poi c’è il sistema Hong Kong-Guam Cable, che collegherà gli hub sottomarini di comunicazione in Asia. Con gli ultimi 3, salgono a 11 i cavi sottomarini in cui Google ha investito a partire dal 2008.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore