skip to Main Content

Ecco come Meta vieterà Facebook Dating ai minori

Facebook Dating

Meta inizierà a verificare l’età su Facebook Dating: video selfie che stimano l’età in base ai tratti distintivi del volto, con l’aiuto dell’Intelligenza Artificiale o caricamento carta identità per impedire accesso agli under 18

Meta vieta l’accesso agli under 18 alla sua app di incontri Facebook Dating.

Il colosso social di Mark Zuckerberg sta testando gli strumenti di verifica dell’età su Facebook Dating. Secondo l’azienda questa mossa renderà il prodotto più sicuro.

Lanciata nel 2019 negli Stati Uniti, Dating è una tab, ovvero una nuova sezione all’interno dell’app del social Facebook. Gli utenti iscritti a Facebook possono scegliere di partecipare al gioco delle coppie per trovare profili affini tra conoscenti e intera comunità social. Ma la dating app targata Zuckerberg non ha raggiunto la popolarità dei rivali negli Stati Uniti. Dal 2020 Facebook Dating è disponibile anche in Italia.

Le novità blocca minori, per il momento operative solo negli Stati Uniti, consistono in due strumenti: il caricamento del documentario di identità che sarà protetto dalla crittografia per non essere letto da nessuno, e i video selfie che stimano l’età in base ai tratti distintivi del volto, con l’aiuto dell’Intelligenza Artificiale. Per quest’ultima funzione, in particolare, Meta ha collaborato con Yoti, società specializzata in strumenti di verifica dell’età.

Tutti i dettagli.

LA TECNOLOGIA DI YOTI PER VERIFICARE L’ETÀ

Con la sua tecnologia e i suoi algoritmi di intelligenza artificiale stimerà l’età in base ai tratti distintivi del volto, la condividerà con Facebook e l’immagine sarà poi eliminata. Meta precisa che la tecnologia di Yoti è capace di individuare l’età, non l’identità del soggetto.

Meta afferma di aver avuto successo su Instagram per limitare l’utilizzo agli adulti con questo metodo. Secondo il gruppo di Menlo Park tramite la verifica di Yoti ha individuato il 96% degli adolescenti che hanno tentato di mascherare la propria età reale.

LA STRATEGIA DI META

“Vogliamo assicurarci che le persone vivano esperienze adeguate alla loro età, quindi utilizziamo la tecnologia per individuare i casi in cui le persone hanno travisato la loro età. Se rileviamo che qualcuno potrebbe avere meno di 18 anni e sta tentando ad utilizzare Facebook Dating gli chiederemo di verificare la sua età”, spiega la società. “Abbiamo in programma di portare la nostra tecnologia di rilevamento dell’età e gli strumenti di verifica negli altri Paesi in cui è disponibile Facebook Dating e su più servizi che richiedono la maggiore età per accedere”, ha aggiunto Meta.

Dunque, la novità arriverà presumibilmente anche in Italia e negli altri Paesi in cui è disponibile Facebook Dating.

“La spinta alla verifica dell’età dell’azienda mira a dimostrare sia agli utenti che alle autorità di regolamentazione che è un buon amministratore dei dati e della privacy dei bambini” commenta Axios.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top
 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore