Innovazione

Cosa farà Fastweb con Cutaway nei servizi cloud

di

Fastweb tiscali tim kkr Cutaway

Perché Fastweb compra Cutaway

Fastweb si rafforza nel cloud, grazie all’acquisizione di Cutaway, società milanese fondata nel 2004 e specializzata in progetti Ict, e della sua controllata Cutaway Solution.

Tutti i dettagli.

CHI E’ CUTAWAY

Partiamo dalla protagonista. Cutaway è una società attiva nel settore della consulenza informatica, dello sviluppo di piattaforme, della progettazione, gestione e manutenzione di soluzioni ICT e Cloud e dello sviluppo, commercializzazione, gestione e manutenzione di soluzioni nell’ambito dei più diffusi programmi gestionali a livello aziendale come ERP e CRM, e in particolare in ambiente SAP.

Fondata a giugno 2004, la società, a socio unico, è guidata da Luca Tagliavia, che è presidente e Ceo.

I NUMERI DI CUTAWAY

Cutaway, con un capitale sociale da 50.000 euro, ha registrato utili nel 2018 per 468.899 euro, a fronte di un fatturato pari a 8.387.814 euro.

L’OBIETTIVO DI FASTWEB

Lo shopping di Fastweb, che ha come protagonista Cutaway Srl, ha l’obiettivo di rafforzare la società del gruppo Swisscom nel mercato enterprise. La società guidata da Alberto Calcagno prova, dunque, a ritagliarsi una posizione di forza in un mercato Ict che, secondo i dati EY, dovrebbe valere 4,6 miliardi nel 2025, spinto proprio dal cloud.

I NUMERI DI FASTWEB NEL CLOUD (E NON SOLO)

Fastweb punta sul segmento Business Unit Enterprise, ove già detiene il 33% del mercato in termini di ricavi totali, on una crescita particolarmente sostenuta del segmento Pubblica Amministrazione e dei servizi ICT a valore aggiunto. I ricavi totali della divisione, nel 2019, si sono attestati a 862 milioni (+10% rispetto al 2018), da ultimo bilancio.ù

LE PAROLE DI ALBERTO CALCAGNO

“Grazie all’operazione di acquisizione di Cutaway aggiungiamo un ulteriore importante tassello alla nostra strategia di diventare un operatore Ott infrastrutturato a 360°”, ha dichiarato Alberto Calcagno, amministratore delegato di Fastweb. “Dopo aver investito in infrastrutture di rete a livello nazionale e in Data Center di ultima generazione, aver sviluppato servizi Cloud avanzati e siglato accordi strategici per le reti mobili 5G e 5G FWA, oggi acquisiamo professionalità e competenze preziose che ci consentiranno di soddisfare con maggior efficacia e rapidità i bisogni dei nostri clienti realizzando piattaforme abilitanti sempre più evolute che guardano all’Internet of Things e all’AI”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati