Innovazione

Come sarà il primo master su Covid e riciclaggio criptovalute

di

Ue criptovalute

Per la prima volta il Covid-19 e le criptvolute entrano, insieme, in un master universitario: si tratta del corso speciale sull’antiriciclaggio organizzato, in collaborazione, da UniTelmaSapienza e Istituto Luigi Sturzo.  Tutti i dettagli

Per la prima volta il Covid-19 e le criptvolute entrano, insieme, in un master universitario: si tratta del corso speciale sull’antiriciclaggio organizzato, in collaborazione, da UniTelmaSapienza e Istituto Luigi Sturzo. Uno dei moduli del corso riguarda le nuove frontiere del riciclaggio ovvero criminalità organizzata, evasione fiscale, criptovalute, rischio e Covid-19.

In generale, i corsi, che inizieranno il prossimo 15 marzo, hanno due obiettivi. Anzitutto, realizzare un percorso innovativo di alto livello volto alla formazione e all’aggiornamento nelle materie del risk management, dei controlli interni e della compliance aziendale. E poi formare dei professionisti in grado di valutare e gestire adeguatamente i rischi aziendali, in particolare i rischi di riciclaggio, corruzione, illeciti tributari e privacy, nel quadro dell’assetto generale dei controlli interni, della compliance aziendale e dei modelli organizzativi stabiliti dal decreto legislativo 231 del 2001.

Il master, per il quale sono appena iniziate le iscrizioni, è rivolto a dipendenti e dirigenti delle banche e degli altri intermediari finanziari oltre che a dottori commercialisti, esperti contabili, consulenti del lavoro, Caf e patronati, notai, avvocati, revisori legali.

Tra i possibili interessati, poi, agenti in attività finanziaria e mediatori creditizi, amministratori giudiziari, compliance officers, internal auditors e risk managers aziendali, dirigenti preposti alla redazione dei documenti contabili societari, membri di collegi sindacali ed analoghi organi societari di controllo, membri di organismi di vigilanza, responsabili della prevenzione della corruzione.

La direzione del master è affidata ai professori Cesare Imbriani e Vincenzo Mongillo, mentre il coordinatore è il professor Sergio Maria Battaglia.

Tra i docenti, magistrati, dirigenti dell’Unità di informazione finanziaria della Banca d’Italia, ufficiali della Guardia di finanza, esponenti dell’avvocatura e del mondo dell’impresa.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati