Innovazione

Cdp e Bpifrance, ecco come Italia e Francia spingeranno su pmi e venture capital

di

Che cosa faranno Cassa depositi e prestiti (Cdp) e Bpifrance così come emerge da una dichiarazione d’intenti firmata nell’ambito del vertice tra Italia e Francia a Napoli

Non solo Africa, non solo Ue, non solo Difesa.

Nell’ambito del vertice Italia-Francia tenuto ieri a Napoli con il premier Giuseppe Conte e il presidente Emmanuel Macron, tra le aziende interessate e menzionate nella dichiarazione congiunta finale si cita (oltre al dossier Naviris) anche l’iniziativa di Cassa depositi e prestiti, controllata dal ministero dell’Economia e partecipata dalle fondazioni bancarie.

Sono stati compiuti i primi passi, infatti, di una collaborazione fra Cdp e Bpifrance. Ecco tutti i dettagli.

CHE COSA CDP E BPIFRANCE HANNO FIRMATO

Cassa Depositi e Prestiti e Bpifrance hanno firmato ieri una dichiarazione d’intenti, alla presenza del presidente del Consiglio Giuseppe Conte e del Presidente francese Emmanuel Macron, propedeutica ad un protocollo che sarà firmato nei prossimi mesi, per rafforzare la collaborazione tra le due istituzioni. La dichiarazione è stata sottoscritta dall’amministratore delegato di Cassa Depositi e Prestiti, Fabrizio Palermo, e dall’Head of European Affairs di BpiFrance, Christian Dubarry.

LE INIZIATIVE

Già nel corso dell’ultimo anno, Cdp e Bpifrance, attraverso iniziative di business congiunto e progetti bilaterali, hanno collaborato per “rendere ancora più solidi i rapporti tra i due Paesi”, si legge in una nota del gruppo presieduto da Giovanni Gorno Tempini.

I 4 SETTORI INTERESSATI

In particolare, le iniziative principali riguardano questi 4 settori, come sottolinea il comunicato di Cassa depositi e prestiti:

Export e Cooperazione internazionale:
CDP e Bpifrance valutano inoltre una serie di misure per favorire l’export dei due Paesi e potenziali iniziative a supporto della cooperazione internazionale, in particolare in Africa.

Iniziative nell’ambito del Venture Capital:
Bpifrance e CDP stanno valutando la possibilità di cooperare nell’ambito del Venture Capital per iniziative a supporto dell’innovazione e della crescita. In particolare, l’iniziativa punta a rafforzare il sistema italiano delle Start up facendo leva sulle best practice già avviate.

Acceleratore franco-italiano:
CDP e BpiFrance intendono lanciare dei programmi di accelerazione per la crescita rivolti congiuntamente a medie imprese italiane e francesi, prevedendo un mix di interventi di supporto finanziario, formazione professionale e consulenza strategico-organizzativa.

Young Leaders Program:
Bpifrance e CDP lanceranno a breve lo “Young Leaders Program”, dedicato a giovani talenti considerati nel rispettivo ambito di provenienza “leader del domani”. L’obiettivo è quello di creare una rete di giovani leaders, che contribuiscano a rafforzare i rapporti tra Italia e Francia e ad alimentare una cultura di business europea.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati