skip to Main Content

Perché il governo non ha un piano per la ventilazione meccanica nelle scuole?

Anche lo Spallanzani si schiera apertamente e decisamente a favore della ventilazione meccanica nelle scuole. Ma il governo…

 

Anche lo Spallanzani si schiera apertamente e decisamente a favore della ventilazione meccanica nelle scuole. Ma dal governo ancora nessuna novità nonostante sollecitazione e auspici di più parti.

“Investire nelle tecnologie di ricambio di aria nelle scuole, con l’installazione di impianti di ventilazione meccanica, può fare la differenza nel contrasto del virus SARS-CoV-2”, ribadisce Filippo Busato, Presidente di AiCARR, Associazione italiana Condizionamento dell’Aria, Riscaldamento e Refrigerazione.

In queste settimane, le finestre delle aule restano costantemente aperte per limitare la circolazione del virus. “Un sacrificio che potrebbe essere evitato – spiega Busato – L’apertura delle finestre non garantisce la corretta diffusione dell’aria in ambiente e, in questa stagione, influisce negativamente sul comfort delle persone. Con la ventilazione meccanica, invece, l’apporto e l’efficace distribuzione di aria esterna migliorano la qualità e le condizioni igieniche dell’ambiente interno, con ricadute positive sulla salute di studenti e personale scolastico. Le scuole che hanno installato gli impianti nei mesi scorsi hanno notato una netta diminuzione delle infezioni. E’ ora che il Governo intervenga in modo veloce ed efficace”.

E a fare appello al Governo, proprio sull’adozione della tecnologia, anche l’Istituto Nazionale delle Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani di Roma, dopo un incontro tra Francesco Vaia, direttore dell’Istituto, e Livio de Santoli, prorettore per la sostenibilità dell’Università Sapienza ed ex Presidente di AiCARR, in cui si è stata confermata ancora una volta l’efficacia della ventilazione meccanica. “Auspichiamo che il Governo predisponga un «Piano Marshall» triennale per la messa a norma e l’adeguamento degli edifici scolastici’, si legge in una nota diffusa dall’Istituto.

Nell’ottica di questa indispensabile sinergia fra esponenti del settore sanitario ed esperti in impiantistica – si legge in una nota dell’associazione – AiCARR è disponibile a mettere a disposizione del Comitato Tecnico Scientifico e delle istituzioni le proprie competenze tecniche per la redazione di Linee Guida per l’installazione di sistemi di ventilazione meccanica negli edifici scolastici.

“Ci auguriamo che i molteplici appelli e la nostra offerta di collaborazione non restino inascoltati. È una tecnologia imprescindibile, al di là dell’emergenza sanitaria attuale”, conclude Busato.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore